Lunedì 25 Maggio 2020
Martedì 25 esperienza sul campo per i maturandi geometri del 'Minutoli' di Messina


Green Jobs, studenti in visita all’impianto geotermico di S. Teresa

24/10/2016 | ATTUALITÀ

1354 Lettori unici

Il giardino del Palazzo della Cultura

Fa tappa anche a S. Teresa di Riva il progetto "Green Jobs Young: futuri geometri alla scoperta di energie rinnovabili e bio-architettura". Martedì 25 ottobre i maturandi della sezione Geometra dell’Istituto superiore “G. Minutoli” di Messina avranno l’opportunità di conoscere una realtà che sta sperimentando l’utilizzo di energie rinnovabili, attraverso un’esperienza sul campo con la visita all’impianto geotermico a bassa entalpia che alimenta un impianto di climatizzazione ad alta efficienza, realizzato lo scorso anno nel giardino del Palazzo della Cultura-Villa Crisafulli Ragno, nell’ambito di un intervento complessivo di riqualificazione energetica dell’edificio. Durante il sopralluogo i futuri geometri potranno approfondire le loro conoscenze sul sistema geotermico grazie all’approfondimento a cura dell'ingegnere Francesco Muzzicato, responsabile di Energreen Power, l’azienda di Paternò specializzata in energie rinnovabili che ha realizzato l’impianto. Saranno presenti anche gli architetti Giuseppe Giunta e Gianfranco Spadaro, progettista e consulente dei lavori, l’assessore Giovanni Bonfiglio per l’Amministrazione comunale e il direttore dell’Area Pianificazione e Gestione del Territorio, il geometra Franco Pagano.

La geotermia a bassa entalpia costituisce una grande opportunità per imprese e personale specializzato per la realizzazione di impianti di climatizzazione di edifici, in quanto consente di climatizzare gli ambienti grazie allo scambio termico con il sottosuolo superficiale, per mezzo di una pompa di calore, garantendo risparmio energetico ed eco sostenibilità. La giornata degli studenti continuerà poi con la visita della “Casa di Paglia Felcerossa”, di Sant’Alfio (Ct), un’azienda agricola, residenza e adibita a bed & breakfast. Si tratta della prima casa nel sud Italia edificata in bioarchitettura con legno e paglia. Le due visite puntano a fornire agli studenti dei riferimenti concreti di realtà socio economiche che hanno puntato sulla green economy.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.