Domenica 31 Maggio 2020
Da oggi a sabato pedalata cicloturistica tra Tirreno e Jonio all'insegna della vita attiva


"Giro dei 2 Mari con Marzia", 40 comuni per abbattere le barriere architettoniche

09/06/2016 | ATTUALITÀ

1508 Lettori unici

Ha preso il via questa mattina da Castanea (Messina) il Giro dei 2 Mari con Marzia, evento cicloturistico che si svolgerà fino a sabato 11 giugno per promuovere l’abbattimento delle barriere architettoniche e mentali. Marzia Raineri è una ragazza siciliana di 25 anni amante dello sport, del sole, del mare e della vita all'aria aperta, come molti suoi coetanei, eppure a differenza di tanti altri, la vita non le ha dato la possibilità e gli strumenti per realizzare tutto ciò che vorrebbe. Marzia è limitata nei movimenti e, cosa peggiore, non può parlare. Lei però ha trasformato questo limite in un punto di forza, creando intorno a lei, grazie soprattutto al papà, Gianni, grande aggregazione ed eventi sportivi e ludici per i giovani. Il Giro dei 2 Mari, tra Tirreno e Jonio, sarà il degno coronamento di un percorso all'insegna della vita attiva e della voglia di stare insieme, che negli anni ha permesso a tanti giovani di trovarsi insieme e condividere la passione per lo sport, specialmente il ciclismo, nonché punto di partenza per tante altre iniziative. L'evento, organizzato dalla Cicloturistica Castanea, in collaborazione e con il patrocinio dell'Acsi, è partito da Messina ed arricchirà le proprie fila attraverso l'incontro e la condivisione di una parte del percorso con le associazioni ciclistiche locali. 

La prima parte del percorso riguarderà la riviera jonica, la seconda vedrà la squadra impegnata nell'attraversamento dei monti, che culminerà con il valico del passo Sella Mandrazzi. Durante la terza e ultima giornata, a giusta chiusura del Giro dei 2 Mari, dopo il passaggio per Tindari, i partecipanti arriveranno nuovamente a Messina, sede designata per la cerimonia di chiusura dell'evento, che ha proprio lo scopo di sensibilizzare l'opinione pubblica per quanto l'argomento delle necessità dei disabili ed il tema delle barriere architettoniche. 

Itinerario

Prima tappa 9 giugno
Castanea/CapoPeloro/Messina/Taormina/Giardini/Francavilla 

Partenza ore 08:30 da Castanea in direzione Spartà lungo la Sp 50
09:00 Bivio Spartà-direzione Messina lungo la Ss 113 Dir
09:30 Torre Faro (Capo Peloro)
10:00 Piazza Duomo (Messina) incontro con la stampa e le autorità
10:30 Partenza ufficiale – attraversamento della città di Messina, percorrendo la Ss 114 attraversamento dei comuni di Scaletta/Itala/Nizza di Sicilia/Roccalumera/Furci Siculo/S. Teresa di Riva/Sant'Alessio Siculo/Forza d'Agrò/Letojanni
15:00 Letojanni (rinfresco) circa 30 minuti
15:30 Letojanni – Taormina (da Capo Taormina )
16:00 Taormina (rinfresco circa 30 minuti)
17:00 incrocio Ss 114 Capo Taormina
17:30 lungo la Ss 114 fino a Giardini Naxos – attraversamento del paese sempre lungo la Ss 114 incrocio con la Ss 185
17:30 Dall'incrocio Ss 114 con Ss 185 attraversamento dei comuni di Gaggi/Graniti/Motta Camastra/Francavilla di Sicilia

Seconda tappa 10 giugno
Francavilla Sicilia/Sella Mandrazzi SLM 1125/ Badia Vecchia Novara di Sicilia/Mazzarà Sant'Andrea/ Furnari/Falcone/ Oliveri/Tindari (Patti)

09:30 Partenza ore 09:30 da Francavilla di Sicilia
12:30 Arrivo previsto ore 12:30 Sella Mandrazzi
13:30 Direzione Badia Vecchia Celebrazione della Santa Messa e benedizione del gruppo – Pranzo (pausa circa 2 ore)
15:30 Rientro, tramite la SP 96, sulla SS 185 e attraversamento del borgo di Novara di Sicilia
16:30 Fino al bivio con la SP 110 nel comune di Mazzarà S. Andrea-
17:30 proseguimento sulla SS 113 in direzione Palermo, attraversando i comuni di Falcone ed Oliveri
18.30 Santuario della Madonna Nera di Tindari.

Terza tappa 11 giugno
Tindari/Falcone/Merì/Giammoro (Pace del Mela)/Venetico/Castanea/San Saba 

10:30 Dopo la benedizione del gruppo ciclistico avverrà la partenza da Tindari
11:30 Falcone ore 11:45 Furnari ore 12:00Terme Vigliatore – ore 12:15 Barcellona - ore 12:30 Merì (sosta e ristoro) partenza ore 13:00 – ore 13:15 San Filippo del Mela ore 13:30 Pace del Mela-Giammoro
13:30 Giammoro (sosta ristoro)
14:00 attraversamento dei Comuni di San Pier Niceto/Monforte/ Torregrotta/Valdina/Venetico/
14:30 Venetico (sosta ristoro)
15:00 attraversamento dei Comuni di Rometta/Saponara/ Villafranca Tirrena
17:00 Piazza Castanea (sosta ristoro)
17:30 Partenza direzione Spartà sulla SP 50
17:30 Bivio con la SS113/Dir (località Spartà) si prosegue sulla SS 113/Dir – direzione Palermo
18:30  arrivo finale, al borgo di San Saba, dove a seguire si svolgerà in pasta-party presso “Oasi Azzurra Summer Village”


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.