Venerdì 19 Aprile 2024
Coinvolti l'Istituto “Caminiti-Trimarchi” di Santa Teresa e il Comprensivo di Alì Terme


Giornate Fai di Primavera, studenti ciceroni a Savoca per far conoscere i tesori del borgo

di Redazione | 30/03/2024 | ATTUALITÀ

564 Lettori unici

Studenti, docenti e volontari presenti alle Giornate

Giornata Fai di Primavera molto partecipata a Savoca, dove la Delegazione di Messina del Fondo ambiente italiano ha inserito tra le aperture la chiesa Madre e la chiesa di San Nicolò, in un viaggio nel cuore del centro storico. Le visite sono state curate dagli “apprendisti ciceroni” dell’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi” di Santa Teresa di Riva preparati dai docenti Angela Giuffrè, Maria Catena Pinto, Benedetta Tollino e Rita Zanghì e dagli studenti dell’Istituto comprensivo di Alì Terme che si sono occupati dell’accoglienza. Nella chiesa Madre, normalmente utilizzata per funzioni e cerimonie religiose, è stata data l’opportunità di apprezzare il “putridarium”, ambiente un tempo utilizzato per la mummificazione e il tour è proseguito con la chiesa San Nicolò ed il borgo, noto anche per essere stato set cinematografico nel 1971 del celebre film "Il padrino" del regista Francis Ford Coppola. La prima giornata è stata riservata alle scuole, con circa un centinaio gli studenti che hanno fruito della spiegazione dei loro colleghi, mentre il giorno successivo sono stati circa 200 i visitatori, tra cui molti turisti stranieri, che hanno beneficiato della visita in lingua inglese curata dai liceali santateresini.

"Siamo molto felici che oltre agli istituti della città, istituzioni scolastiche della provincia abbiamo deciso di aderire al progetto Classe Amica Fai - commenta Nico Pandolfino, capo Delegazione Fai di Messina - per il ‘Caminiti-Trimarchi’ un cammino che continua, dopo le Giornate Fai d’Autunno (Giardini Victoria di Taormina) e le Giornate Fai per le scuole (Villa Crisafulli-Ragno e Villa Carrozza), un contributo tangibile e fondamentale per il perseguimento della missione educativa e di educazione alla cittadinanza. In linea con il nostro obiettivo, portare i ragazzi a conoscere il nostro patrimonio, ad innamorarsene e proteggerlo”. Preziosa la collaborazione del sindaco di Savoca Massimo Stracuzzi, del suo esperto Enico Salemi, del parroco Agostino Giacalone, del presidente della Confraternita di Santa Lucia Antonio Triolo e del presidente della Croce Rossa Roccalumera-Taormina Filippo Isaja.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.