Martedì 20 Ottobre 2020
Il Comune ha aderito all'iniziativa per la lotta alla sclerosi laterale amiotrofica


Giornata nazionale sulla Sla, Roccalumera si illumina di verde

di Redazione | 21/09/2020 | ATTUALITÀ

308 Lettori unici

L'Antica Filanca illuminata di verde

Anche Roccalumera ha aderito ieri alla XII Giornata nazionale sulla sclerosi laterale amiotrofica (Sla), promossa da Aisla, Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, con il patrocinio dell’Anci e l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica. La cittadina jonica è stato l'unico comune della provincia di Messina a partecipare alla manifestazione, che ha visto l’adesione di 67 città in Italia. Nella notte tra sabato e domenica, così come una luce verde ha illuminato centinaia di monumenti in tutta la penisola, anche a Roccalumera si sono accesi i riflettori verdi su due luoghi simbolo del paese, l’Antica Filanda e la fontana di piazza Madonna del Carmelo. L’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Argiroffi ha partecipato alla Giornata Sla su proposta della Sezione Sicilia orientale dell’Aisla, per sensibilizzare l'opinione pubblica e dimostrare che con un piccolo gesto si può “far luce” su questa rara malattia, che ancora ad oggi non ha cura. Nata nel 2018 quasi per gioco da un’idea di alcuni volontari, “Coloriamo l’Italia di verde” è un’iniziativa che ha contagiato moltissimi comuni italiani: il verde, infatti, oltre ad essere il colore dell’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, è un richiamo alla speranza, alla vitalità e alla natura e, mai come quest’anno, è stato tanto prezioso e significativo illuminare con questo colore il paese. Aisla si occupa della tutela delle persone con Sla e delle loro famiglie, sostenendo la ricerca, la formazione, l’informazione e l’assistenza e stimolando le strutture competenti ad occuparsi in modo adeguato e qualificato delle persone affette dalla malattia.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.