Giovedì 20 Settembre 2018
Incontri e riflessioni. Nella cittadina del Capo panchina rossa e albero della vita


Giornata della donna: due eventi a S. Alessio, iniziativa a S. Teresa

07/03/2018 | ATTUALITÀ

727 Lettori unici

In occasione della Giornata internazionale della donna che ricorre l’8 marzo sono in programma diverse iniziative nei comuni jonici. A Sant’Alessio Siculo la Pro Loco, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di S. Teresa di Riva e l’Amministrazione comunale, ha deciso di onorare la donna con un unico evento diviso su due appuntamenti: 8 ed 11 marzo. “Abbiamo deciso insieme di ospitare gli interventi di alcune donne socialmente attive nel nostro territorio di cui tutta la riviera va fiera e di uomini impegnati nella difesa di colei che accompagna il nostro cammino, la donna” – spiega il presidente della Pro Loco, Giuseppe Chillemi. Dalle 9.30 di giovedì 8 marzo nella scuola “Gussio” di Sant’Alessio interverranno infatti la dirigente scolastica Enza Interdonato, Cettina La Torre, presidente dell’Associazione "Al tuo fianco”, Mimma Mastroeni, Gisella Camelia, Antonio ed Andrea Scaletti (istruttori Miaf – Metodo Italiano anti-aggressione femminile). Una mattinata ricca di argomenti che faranno di certo riflettere i ragazzi del comprensorio sul tema “Donna, essenza di Vita”. “Volendo sensibilizzare la comunità sul ruolo della donna in questo particolare momento storico – prosegue Chillemi – abbiamo deciso di creare un secondo appuntamento ponendo l’attenzione sull'antitesi morte e vita”: domenica 11 marzo, alle 16, in piazza Sena sarà scoperta “La panchina rossa” in ricordo delle vittime di violenza (incontro presieduto dall'Associazione “Al tuo Fianco”) con la posa dell’Albero della Vita, che rimarrà come omaggio al paese nella speranza che nasca e viva una maggiore consapevolezza nelle coscienze di tutti. 

A S. Teresa di Riva l’Amministrazione comunale ha organizzato un momento di riflessione per ricordare sia le conquiste sociali e politiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze a cui le stesse sono state e sono ancora, oggi, soggette. La manifestazione si svolgerà giovedì 8 marzo alle ore 9,30 in piazza Garibaldi (quartiere Torrevarata) dove saranno messe a dimora anche due piante di limoni. All’evento parteciperà una rappresentanza degli alunni della Direzione didattica, dell’Istituto Comprensivo e dell’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.