Martedì 11 Maggio 2021
Tema del 2015 'Il suolo, bene comune'. Testimonianze da S. Teresa, Savoca e altri centri


Giornata del Ringraziamento: la Diocesi di Messina si riunisce a Gaggi

05/11/2015 | ATTUALITÀ

1849 Lettori unici

Domenica 8 novembre si celebrerà la 65Giornata Nazionale del Ringraziamento. Nell’Arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela si terrà a Gaggi, nella parrocchia SS. Maria Annunziata guidata dal parroco don Francesco Venuti. Il tema del messaggio della Giornata 2015  sarà “Il suolo, bene comune”, nei suoi aspetti fondamentali: custodire la fertilità della terra, preservare la biodiversità, evitare l’abuso dei presidi chimici, la distribuzione equa dei terreni e la sfida educativa di percepire il suolo come bene comune. La giornata comincerà alle ore 10,00 con la presentazione da parte dei bambini dell’Oratorio di disegni che illustreranno alcuni dei temi trattati dal Papa nell’Enciclica “Laudato sì”. Si succederanno in seguito le testimonianze dell’avv. Alessandro Vaccaro, curatore del Parco fluviale “Gole dell’Alcantara” e produttore di olive; di Simona Bonura, ideatrice del progetto “L’orto dei Bimbi” di Savoca; del gruppo scout AGESCI di S. Teresa Di Riva; di Cettina Noto, assessore a Motta D’Affermo che porterà i prodotti e la testimonianza degli agricoltori della Valle dei Nebrodi e di Francesco Polizzotti, animatore diocesano del Progetto Policoro. Alle 11,00 verrà celebrata la Santa Messa durante la quale bambini e agricoltori porteranno all’altare i frutti della terra e si ringrazierà il Signore per le primizie del creato. A pochi mesi dalla pubblicazione dell’Enciclica di papa Francesco “Laudato sì”, nell’anno dell’Expò di Milano ”Nutrire il pianeta, energia per la vita”, le Nazioni Unite hanno dichiarato il 2015 l’anno internazionale del suolo. In questo contesto internazionale si inserisce il tema “Il suolo, bene comune”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.