Domenica 05 Aprile 2020
Venerdì incontro-dibattito con le scuole e corteo di sensibilizzazione


Giornata contro la violenza sulle donne, doppio appuntamento a S. Teresa

di Gianluca Santisi | 23/11/2016 | ATTUALITÀ

1589 Lettori unici

Doppio appuntamento a S. Teresa di Riva in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne”. Nella mattinata di venerdì, all’Istituto di istruzione superiore “Sacro Cuore”, si svolgerà un incontro dibattito organizzato dall’associazione “Al tuo fianco” con gli studenti delle scuole secondarie superiori del comprensorio jonico: i licei Classico e Scientifico del “Caminiti-Trimarchi”, l’Istituto “Sacro Cuore” di S. Teresa e l’Istituto “S. Pugliatti” di Taormina, sezione di Furci Siculo. Gli studenti hanno partecipato alla IV edizione del concorso “Esprimi il tuo pensiero contro la violenza”, articolato nelle sezioni prosa, poesia e grafica. In quest’ultima sezione sono stati realizzati dei murales in appositi spazi definiti di concerto con gli istituti. Gli elaborati saranno esaminati da una giuria di esperti, che assegnerà premi per ciascuna sezione, al primo, secondo e terzo classificato. La premiazione del concorso si svolgerà in occasione dell’incontro-dibattito di venerdì, a cui parteciperanno: il capitano Arcangelo Maiello, comandante della Compagnia Carabinieri di Taormina; Vera Squadrito, mamma di Giordana Di Stefano, vittima di femminicidio a Nicolosi, uccisa con 47 coltellate dal marito; Cettina La Torre, presidente del Centro antiviolenza “Al tuo fianco”; Maria Celeste Celi, presidente del Cirs.

Nel pomeriggio, invece, si svolgerà un corteo di sensibilizzazione organizzato dall’Amministrazione comunale. L’appuntamento, al quale parteciperanno anche il Centro "Al tuo fianco" el a Fidapa S. Teresa di Riva-Valle d’Agrò, è per le ore 15 in piazza Municipio. Da qui i partecipanti muoveranno alla volta di piazza Sacra Famiglia, attraversando il corso Regina Margherita. “Tutta la cittadinanza – ha evidenziato l’assessore alle Pari Opportunità, Annalisa Miano – è invitata a partecipare a questo momento di riflessione”.

“L’organizzazione di tante manifestazioni dimostra la sensibilità nei confronti di un problema così importante, come quello della violenza sulle donne e certamente tutto questo costituisce un supporto importante per l’attività che il nostro Centro ormai da anni svolge sul territorio jonico – ha sottolineato Cettina La Torre –: siamo pertanto lieti di partecipare a tutte le manifestazioni nelle quali è stato richiesto il nostro intervento, anche nelle scuole, certi che la violenza si combatte anche diffondendo la “cultura della non violenza”.

“La Fidapa – ha invece evidenziato la presidente della sez. di S.Teresa, Angela Muscolino - è un movimento di opinione che ancora una volta vuole dare voce alle donne, per ricordare che ancora oggi il rispetto tra i due generi è purtroppo lontano".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.