Giovedì 28 Maggio 2020
Servizio affidato a privati. Ad agosto si potrà parcheggiare gratis nel campo da calcio


Furci Siculo, parte la sosta a pagamento sulla Statale

di Andrea Rifatto | 28/07/2016 | ATTUALITÀ

1773 Lettori unici

Ha preso il via oggi il servizio di sosta a pagamento a Furci Siculo. Le strisce blu sono state attivate sulla centrale via IV Novembre, nel tratto lato mare dall’intersezione con via Caio Duilio fino alla via Interdonato, mentre sulla via Duilio (lato mare) bisognerà attendere ancora qualche giorno per perfezionare la segnaletica orizzontale e verticale. Il servizio è stato affidato alla Saet di S. Teresa di Riva, che incasserà il 19,50% degli introiti provenienti dai circa 60 stalli e 4,15 euro per ogni verbale di infrazione al Codice della Strada. Ai tre addetti che si occuperanno del servizio è stata conferita questa mattina la qualifica di ausiliari del traffico dal sindaco Sebastiano Foti. Le nuove tariffe sono state fissate lo scorso aprile dalla Giunta comunale, che ha introdotto degli aumenti del 66% rispetto a quanto stabilito in passato. Sostare mezz’ora sulle vie Duilio e IV Novembre costerà 50 centesimi (30 in precedenza), mentre la tariffa per un’ora passa da 60 centesimi a 1 euro. Dal 1 settembre al 30 giugno il servizio sarà attivo dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 20.30 escluso domeniche e festivi, mentre dal 1 luglio al 31 agosto dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 22.30, festivi compresi. Gli automobilisti potranno sostare gratuitamente per 10 minuti esponendo l'orario di arrivo. In caso di mancato pagamento si incorrerà nelle sanzioni previste: 25 euro se il tagliando di parcheggio risulterà scaduto, 41 euro in caso di mancato pagamento. Se il verbale verrà pagato entro dieci giorni dall’emissione, la sanzione applicata sarà di otto euro. Questa mattina gli addetti al controllo della ditta, in raccordo con il Corpo di Polizia municipale, hanno preso servizio distribuendo degli opuscoli informativi per far sì che residenti e vacanzieri prendano visione di tutte le regole che disciplinano il parcheggio negli stalli blu.

Dietrofront, invece, sulla sosta nel periodo estivo all’interno del campo da calcio. Ad aprile era stato deciso di inserire l’impianto tra le aree dove istituire il parcheggio a pagamento nel periodo dal 1 luglio al 31 agosto. Con un’ordinanza firmata lunedì il sindaco Sebastiano Foti ha invece deciso di consentire la sosta gratuita dei mezzi a partire dal 30 luglio e fino al 31 agosto. Durante questo periodo sarà vietato parcheggiare su entrambi i lati sulla via Risorgimento, strada da cui si accede all’impianto. Dal provvedimento sono esclusi i residenti della via muniti di pass.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.