Mercoledì 03 Marzo 2021
La Giunta ha stanziato nuove risorse per prorogare il progetto, che vede coinvolti sette anziani


Furci Siculo. "Nonni vigile" in servizio fino a maggio

di Redazione | 10/01/2015 | ATTUALITÀ

1622 Lettori unici

Attività svolte dinanzi le scuole cittadine

Proseguirà fino al 29 maggio, a Furci Siculo, il progetto “Nonni vigile”, che vede coinvolti sette anziani residenti nella cittadina rivierasca. Dopo l’esperimento avviato lo scorso anno, l’Amministrazione comunale aveva deciso di riproporre l’iniziativa a partire dall’inizio dell’anno scolastico fino al 19 dicembre, prorogando poi il progetto fino all’8 gennaio 2015 grazie al reperimento di ulteriori risorse finanziarie. La Giunta guidata dal sindaco Sebastiano Foti ha deliberato nei giorni scorsi di continuare a garantire il servizio fino al termine delle lezioni, assegnando 4mila 200 euro al Responsabile dell’Area amministrativa e istituzionale, somma necessaria per l’erogazione dei sette buoni spesa, del valore di cinque euro per ogni turno effettuato, e alla stipula della polizza assicurativa contro eventuali infortuni in cui potrebbero incorrere i soggetti coinvolti e contro i danni che potrebbero arrecare a terzi nello svolgimento del servizio. Le attività vengono svolte dagli anziani residenti presso le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, dove muniti di tesserine di riconoscimento, pettorine, palette e fischietti, assicurano che l’ingresso e l’uscita degli studenti dai plessi scolastici avvenga in condizioni di sicurezza, collaborando al contempo con gli agenti di Polizia Municipale nel segnalare eventuali anomalie o violazioni alle norme della circolazione stradale poste in atto dagli automobilisti. Un modo per valorizzare i meno giovani, che hanno accolto favorevolmente l’iniziativa dell’Esecutivo furcese, offrendo loro la possibilità di dare un contributo fattivo alla collettività e ottenendo al tempo stesso un servizio utile per famiglie e studenti. Quest’anno, inoltre, il servizio è stato esteso anche a bordo dello scuolabus comunale, dove gli anziani che hanno aderito al progetto hanno il compito di vigilare sugli alunni aiutandoli durante le operazioni di salita e discesa dal mezzo. 

Più informazioni: nonni vigile  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.