Venerdì 23 Febbraio 2024
Avviati i lavori finanziati nel 2017 dalla Regione per ristrutturare l'intero immobile


Furci, ruspe in azione per demolire l'asilo di Grotte: rinascerà più grande e moderno

di Andrea Rifatto | 10/09/2021 | ATTUALITÀ

839 Lettori unici

Il cantiere aperto nell'edificio

Ruspe in azione nella scuola dell’Infanzia di Grotte a Furci Siculo. Da qualche giorno, infatti, hanno preso il via i lavori di ristrutturazione e ampliamento del plesso della frazione, finanziati a fine 2017 con un contributo di 1 milione 460mila 109 euro concesso dal Ministero dell’Istruzione dopo la richiesta presentata nel 2016 dall’Amministrazione comunale allora guidata dal sindaco Sebastiano Foti. Ad eseguire le opere è l’associazione temporanea di imprese “Aveni Srl-News Tecno Plus Srl” di Barcellona Pozzo di Gotto, che si è aggiudicata l'appalto per 976mila 860 euro, in virtù del ribasso d’asta del 10,133% offerto sulla base di 999mila 437 euro. I lavori dureranno un anno e sono iniziati con l’abbattimento del tetto e delle pareti dell’attuale struttura ad una elevazione fuori terra, al posto della quale sorgerà un moderno edificio con un piano in più, dunque con maggiori spazi per gli alunni, dotato di tutti i confort che renderanno la scuola green e ad emissioni zero con elevati standard di  isolamento termico ed acustico. Diverse le innovazioni previste: il rivestimento delle pareti esterne avverrà con sistema a “cappotto” composto da materiali termoisolante e fonoisolante, i corpi illuminanti saranno di nuova concezione a Led, sulla copertura verranno installati pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e pannelli solari per la produzione di acqua calda sanitaria, nel deposito troverà posto un impianto di recupero delle acque meteoriche per usi non alimentari e sanitari (wc) e inoltre saranno abbattute tutte le barriere architettoniche con un ascensore e la realizzazione di servizi igienici per diversamente abili. Il progetto esecutivo per la scuola dell’Infanzia Grotte è stato redatto nel 2014 dall’architetto Claudio Crisafulli, dirigente dell’Ufficio tecnico comunale: i lavori sono diretti dall’ingegnere Rosario Alicò con ispettore di cantiere l’ingegnere Giovanni Caminiti e direttore operativo e coordinatore per la sicurezza l’ingegnere Giovanni Curcuruto, mentre collaudatore in corso d’opera è l’ingegnere Antonio Farruggio e responsabile unico del procedimento il geometra Domenico Finocchio del Comune. Gli alunni dell’Infanzia sono stati trasferiti nei mesi scorsi nell’edificio della scuola secondaria di primo grado al centro e dovrebbero tornare a Grotte nella rinnovata scuola a partire dal settembre del prossimo anno.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.