Sabato 24 Febbraio 2024
Affidamento diretto ad un operatore con qualche settimana di ritardo rispetto al previsto


Furci, parte il servizio di mensa scolastica: superato l'ostacolo dopo la gara a vuoto

di Andrea Rifatto | 18/11/2022 | ATTUALITÀ

616 Lettori unici

I pasti vengono preparati nella scuola del Centro

Seppur in ritardo di due settimane rispetto a quanto preventivato, prende il via anche a Furci Siculo il servizio di refezione scolastica. Dopo la gara andata deserta, in quanto nessuna ditta si è presentata per partecipare alla procedura di affidamento ritenendo l’operazione non conveniente a livello economico, il Comune si è attivato per individuare altre soluzioni e al termine dell’iter è stato scelto un operatore, che ha già iniziato con la somministrazione dei pasti nei plessi cittadini a partire da martedì. L’Area Amministrativa dell’ente ha avviato un’indagine esplorativa e ha chiesto i preventivi a varie a ditte e cooperative operanti nel settore della ristorazione collettiva, allo scopo di ottenere l’offerta sul singolo pasto posto a base di gara, per un prezzo pari a 4,70 euro oltre Iva: successivamente, dunque, è stata inviata una richiesta di offerta ad uno degli operatori contattati, la cooperativa sociale “La Quercia” di Mascali, per un prezzo di 4,79 euro a pasto compresi oneri di sicurezza. 

La ditta catanese ha proposto un costo di 4,63 euro, di cui 4,54 per il singolo pasto oltre oneri di sicurezza, e dunque ha ottenuto l’affidamento diretto della mensa scolastica per un totale del contratto pari a 50mila euro, inclusa Iva al 4% e oneri di sicurezza. Il servizio verrà garantito fino al termine dell’anno scolastico 2022-2023, con un numero presunto di circa 85 pasti giornalieri da servire nelle scuole dell’infanzia Centro e Grotte e per le classi prima, terza e quarta della scuola primaria, che vengono preparati, cotti e confezionati dalla cooperativa “La Quercia” nel centro cottura attrezzato situato nella scuola dell’infanzia in via Castello, per poi essere distribuiti nelle varie sedi delle scuole. Dunque da alcuni giorni gli alunni furcesi possono contare sulla somministrazione di un pasto completo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.