Lunedì 30 Novembre 2020
Il sacerdote mantiene solo la chiesa di Grotte. Fedeli in attesa nel nuovo parroco


Furci, padre Massimo Briguglio lascia la parrocchia dopo l'arrivo dell'arcivescovo

di Andrea Rifatto | 19/09/2019 | ATTUALITÀ

2761 Lettori unici

Il sacedote Massimo Briguglio

Arriverà un nuovo parroco a Furci Siculo. Padre Massimo Briguglio ha infatti lasciato la guida della parrocchia Santa Maria del Rosario, dove si era insediato nel novembre 2015. La decisione è stata confermata ieri al termine della messa vespertina nella chiesa della Madonna di Lourdes nella frazione Grotte. Mercoledì era giunto a Furci l'arcivescovo Giovanni Accolla, al quale di recente il sacerdote furcese aveva chiesto la collaborazione di un altro prete, soprattutto in vista della festa patronale di ottobre, e il prelato gli aveva quindi prospettato la soluzione di continuare ad occuparsi solo della parrocchia di Grotte, valutando la nomina di un nuovo parroco per Furci, che non sarebbe stata comunque immediata. Ieri mattina padre Briguglio ha invece deciso di rinunciare da subito, riconsegnando le chiavi della chiesa nelle mani del vicario episcopale della zona jonica, don Ettore Sentimentale (che però nega questa circostanza), tramite un collaboratore. Per qualche ora si era parlato di una sua rinuncia anche alla parrocchia di Grotte ma nel pomeriggio lo stesso padre Massimo ha annunciato che avrebbe lasciato Furci, mantenendo solo la guida della parrocchia della Madonna di Lourdes. A fare chiarezza è stato l'arcivescovo Accolla, che ieri sera è giunto a Grotte incontrando i fedeli dopo la messa e confermando che padre Massimo sarebbe rimasto nella loro comunità. La parrocchia Santa Maria del Rosario di Furci si trova quindi senza parroco e l'arcivescovo dovrà adesso accelerare la nomina di un nuovo sacerdote. Tra i papabli padre Nino Caminiti, attualmente alla parrocchia di Camaro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.