Sabato 24 Febbraio 2024
Il professionista collaborerà con il sindaco e l'Ufficio tecnico per le opere pubbliche


Furci, nuovo incarico per l'architetto Tappa: torna al fianco di Francilia come esperto

di Andrea Rifatto | 08/10/2022 | ATTUALITÀ

708 Lettori unici

Il sindaco Francilia con l'architetto Tappa

Sarà affiancato da un esperto il sindaco di Furci Siculo, Matteo Francilia. Il primo cittadino ha infatti nominato una figura che collaborerà con l’Amministrazione comunale in materia di lavori pubblici, infrastrutture e programmazione territoriale e la scelta è ricaduta sull’architetto Antonio Tappa, professionista furcese che già collabora da alcuni anni con il Comune. L’incarico, ricoperto da aprile 2021 per un anno dall’ingegnere Adriano Grassi di Messina, è stato assegnato fino al 31 dicembre e l’esperto percepirà un compenso lordo mensile di 1.500 euro, lavorando in particolare per favorire l’accesso a fondi comunitari, nazionali e regionali, anche con l’elaborazione di proposte operative che possano coadiuvare l’Amministrazione nello svolgimento dei compiti istituzionali di indirizzo e programmazione, nonché con lo svolgimento di funzioni di supporto agli uffici comunali, al fine di conferire il massimo impulso alla struttura burocratica in materia di lavori pubblici e programmazione e cogliere le opportunità di finanziamento di progetti di rilevante interesse pubblico. L’architetto Tappa, laureato all’Università Mediterranea di Reggio Calabria, svolge l’attività di libero professionista con studio a Furci Siculo ed è già stato esperto del sindaco Francilia da settembre a dicembre del 2019 in materia di politica ambientale, decoro urbano e gestione dei rifiuti, mentre da settembre 2021 ha svolto per un anno l’incarico di supporto al responsabile unico del procedimento del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto a smaltimento dei rifiuti solidi urbani. In passato, tra il 2016 e il 2018, ha collaborato anche con l’ex sindaco Sebastiano Foti, sempre in qualità di esperto, occupandosi di tutela paesaggistica, ambientale, urbanistica, sicurezza sul lavoro, lavori e appalti.  

“È necessario continuare il percorso virtuoso portato avanti sino ad oggi a Furci Siculo, anche nell'ambito della programmazione e realizzazione di opere pubbliche - commenta il sindaco Francilia - considerato anche il fatto che negli ultimi anni tanti bravi dipendenti dell'ufficio tecnico sono andati in pensione e che il nuovo capo area non copre 36 ore settimanali bensì 18, riteniamo sia necessario potenziale il nostro Ufficio tecnico. Anche se abbiamo già realizzato tantissime opere pubbliche, di fatto completando il programma elettorale, vogliamo continuare con la realizzazione di tante altre infrastrutture - aggiunge il primo cittadino - ad esempio la riqualificazione del campo di calcio in erbetta sintetica con nuove tribune e spogliatoi con parcheggio annesso, vogliamo immaginare la realizzazione di una piscina olimpionica coperta, nuove infrastrutture viarie e parcheggi nella zona a ridosso della via Cesare Battisti, una viabilità alternativa al lungomare e alla nazionale, nuovo impianto fognario e dell'acqua in tutto il paese , ulteriori opere di consolidamento per la messa in sicurezza del territorio”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.