Sabato 13 Luglio 2024
Tra le novità introdotte pass residenti e zone a disco orario per evitare il caos


Furci, mini rivoluzione su strade e parcheggi: ecco tutto il nuovo piano viario estivo

di Andrea Rifatto | 25/03/2021 | ATTUALITÀ

1746 Lettori unici | Commenti 1

Moschella, Francilia, Campagna e Chillemi

“Da troppi anni non si interveniva sulla viabilità cittadina, adesso contiamo di tutelare i residenti, i titolari di esercizi commerciali e chi paga le tasse a Furci Siculo”. Il sindaco Matteo Francilia ha presentato così il nuovo piano viario estivo approvato dalla sua Giunta, nel corso di una conferenza stampa nell’aula consiliare insieme all’assessore alla Viabilità Francesco Moschella, al comandante della Polizia municipale Salvatore Campagna e alla responsabile del Settore Vigilanza Silvana Chillemi. Un provvedimento sperimentale, una mini rivoluzione che introduce diverse novità e che sarà in vigore dal 15 giugno al 15 settembre, il periodo più caotico dell’anno per il traffico furcese. La principale riguarda l’istituzione della sosta riservata a tutti i residenti del paese nelle vie IV Novembre, Quasimodo, Carducci, Verga, Pirandello, Pascoli, Petrarca, Caio Duilio (lato mare), Indipendenza, Venezia, Sauro, Roma, Milano, Furcesi d’America, Firenze, Tommaseo, D’Azeglio (stazione), Donzì, Alighieri, Del Progresso, Della Verdura, Della Luce, Risorgimento, Castello, lungomare Vespucci (lato mare), Calatafimi, Interdonato I e II, Della Vela, Dell’Arco, largo Pizzolo, Polo, Napoli, Colombo, Manzoni, Dell’Oriente e Monza; in via Caio Duilio (lato mare) e nel parcheggio di Furci Verde si potrà parcheggiare con disco orario rispettivamente per un massimo di una e due ore, così come scatterà la sosta a tempo (due ore) sul lungomare Vespucci (lato monte), in tutti i casi nelle fasce orarie 9-13 e 16-21, mentre lato mare gli stalli saranno riservati ai residenti. I pass potranno essere richiesti al Comune (pagando 5 euro) dai residenti (massimo due per famiglia), i domiciliati (in possesso di contratto di locazione), i titolari di attività commerciali (se con più di cinque dipendenti potranno ottenere due pass) e dagli impiegati comunali (pass utilizzabile solo nell’orario di lavoro). Confermata per il periodo estivo la sosta gratuita per tutti all’interno del campo da calcio e per residenti (con pass) la domenica e i festivi negli stalli a pagamento sulla Statale. “Le novità creano a volte complicazioni ma bisognerà abituarsi - ha evidenziato Francilia - era necessario introdurre cambiamenti per venire incontro alla popolazione e ai negozi, non possiamo permettere che si ripeta quanto accaduto nelle scorse estati, con auto lasciate in sosta dai vacanzieri per un mese nello stesso punto e molta confusione nelle vie interne, dobbiamo tutelare i furcesi e permettere un maggior ricambio dei veicoli. E poi ricordo che il nostro è un paese piccolo e si può girare anche a piedi, non possiamo garantire a tutti il parcheggio sotto casa”. Un piano viario ritenuto dunque necessario per colmare l’assenza di soluzioni che si è registrata finora. Fondamentali affinché tutto fili liscio saranno i controlli affidati alla Polizia municipale. Il rilascio dei pass inizierà con largo anticipo e nei prossimi mesi si procederà all’installazione della nuova segnaletica orizzontale e verticale.  


COMMENTI

pippo pagano | il 25/03/2021 alle 12:06:13

Considerato che abito a circa 1,400 metri dal centro, dovendo recarmi al lavoro a Messina tramite Autobus, dove posso lasciare la macchina ?? Grazie

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.