Martedì 27 Luglio 2021
Il professionista continuerà a collaborare anche dopo la scadenza del mandato


Furci, l’ex revisore dei conti resta al Comune: il sindaco lo nomina suo esperto

di Andrea Rifatto | 17/07/2021 | ATTUALITÀ

739 Lettori unici

L'incarico scadrà nel 2023

Da revisore dei conti ad esperto del sindaco. Il ragioniere Francesco Terranova continuerà a lavorare nel Comune di Furci Siculo ma con un altro ruolo. Il primo cittadino Matteo Francilia ha infatti deciso di nominarlo suo esperto in materia economico-finanziaria, per una migliore ottimizzazione dei servizi e per coadiuvare l'Amministrazione nello svolgimento dei compiti istituzionali di indirizzo e programmazione, oltre che per supportare gli Uffici al fine di conferire il massimo impulso alla struttura burocratica. Terranova, 56 anni di Comiso, è stato revisore dei conti a Furci dal 2018 fino alle scorse settimane, quando è scaduto il suo mandato, e Francilia ha ritenuto che sia in possesso di “idonea e documentata professionalità ed esperienza, con ampia professionalità sia sotto il profilo delle esperienze di lavoro che della formazione professionale”, valutando anche il ruolo di revisore dei conti “svolto in maniera egregia nell’ultimo triennio”: tutti elementi che secondo il sindaco depongono per un’ampia conoscenza della materia economico-finanziaria. Come esperto percepirà un compenso mensile di 700 euro lordi (inferiore a quello previsto per legge e concesso in via derogatoria) oltre rimborso spese, sino alla durata del mandato del sindaco. Durante l’incarico dovrà relazionare sull’attività svolta e per evitare qualunque tipo di conflitto di interessi, anche solo potenziale, non potrà espletare alcun altro tipo di incarico professionale di natura privatistica nel settore economico-finanziario nell’ambito del territorio comunale


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.