Domenica 31 Maggio 2020
Stabilizzazione conclusa con il passaggio a tempo indeterminato. Restano 6 Lsu


Furci, finita l'angoscia precariato per 38 impiegati: firmati i contratti di assunzione

di Andrea Rifatto | 25/11/2019 | ATTUALITÀ

1195 Lettori unici

Amministratori e dipendenti dopo la firma

Per 38 dipendenti del Comune di Furci Siculo è finito oggi l’incubo del precariato. Al termine delle procedura di stabilizzazione sono stati infatti firmati i contratti di assunzione a tempo indeterminato, che consentono così agli impiegati di avere maggiori garanzie sul loro futuro senza dover sperare ogni anno nella proroga dell’incarico da parte delle amministrazioni comunali che si sono succedute negli ultimi trent’anni. Mercoledì scorso la Giunta guidata dal sindaco Matteo Francilia aveva preso atto della conclusione delle procedure di stabilizzazione dei 38 dipendenti, avviate nel dicembre dello scorso anno per 14 categoria A, 7 categoria B, 16 categoria C e un categoria D, espletate con l’indizione dei concorsi interni e la redazione delle graduatorie. Oggi nell'aula consiliare del municipio è avvenuta la firma dei contratti, davanti al primo cittadino e alla segretaria comunale Giuseppina Minissale, tra la gioia e la commozione dei 38 impiegati grazie ai quali viene portata avanti l’attività amministrativa del Comune furcese.

“Sono molto contento, soddisfatto e orgoglioso – commenta il sindaco Francilia - perché è da 30 anni che questi nostri dipendenti comunali aspettavano la stabilizzazione, la loro gioia corrisponde alla mia. É un altro punto del nostro programma concretizzato dall’Amministrazione comunale, il secondo step sarà adesso cercare di venire incontro alle esigenze degli altri sei dipendenti comunali, perché per me sono tali, gli Lsu: la procedura sarà abbastanza difficoltosa perché dobbiamo incontrarci per fare fronte comune con il volere della Regione Siciliana, mi farò carico di aprire un tavolo per discutere di questo problema che non riguarda solo i lavoratori di Furci ma anche degli altri comuni. Ringrazio i dipendenti comunali – conclude il primo cittadino – perché solo facendo squadra stiamo ottenendo un grande risultato per la nostra comunitù. Sono contento per questa stabilizzazione e andiamo avanti tutti insieme per Furci”.

A firmare i contratti sono stati i categoria A Santa Danto, Aldo Pasquale, Rosa Marino, Antonella Mauromicale, Santi Briguglio, Basilio Bembale, Antonino Mantarro, Rosa Rossello, Santina Pagano, Concetta Caminiti, Elisa Lombardo, Giovanna Interdonato, Alfia Intelisano, Giovanna Calarese; i categoria B Francesco Carpillo, Giuseppe Triolo, Maria Antonia Toscano, Francesca Inglese, Maria Concetta Salicola, Nunziata Paccione, Horacio Elias Caminiti; i categoria C Domenico Finocchio, Carmela Mauromicale, Vincenza Rosaria Pagano, Carmela Ceccio, Tiziana Tea Maria Smedile, Antonella Bongiorno, Paul Manuli, Giuseppa Briguglio, Concetta Gugliotta, Franco Cannvò, Grazia Andronaco, Carmela Crisafulli, Agata Sturiale, Valentina Russo, Monica Beatriz Foti e Orazio Spadaro e l’unica categoria D, Antonietta Briguglio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.