Giovedì 01 Dicembre 2022
Convenzioni siglate a costo zero per il Comune per garantire le condizioni di sicurezza


Furci, affidato a due società specializzate il ripristino delle strade dopo gli incidenti

di Andrea Rifatto | 24/11/2022 | ATTUALITÀ

543 Lettori unici

Le ditte interverranno su richiesta

Potranno intervenire due ditte specializzate da ora in avanti a Furci Siculo per riattivare le condizioni della sicurezza stradale dopo incidenti o avarie che interessano uno o più veicoli in transito. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di individuare due operatori che si dovranno occupare della pulizia e delle bonifica del manto stradale delle arterie cittadine in seguito allo sversamento di liquidi, solidi e polveri, oltre alla messa in sicurezza delle pertinenze danneggiate a causa degli impatti, in quanto nella qualità di proprietario e gestore è tenuto a ripristinare nel minor tempo possibile le condizioni di viabilità e sicurezza della circolazione. Alla manifestazione di interesse pubblicata dal Comune hanno risposto due società, la “Re.Co.Ge Srl” di Paternò e la “Ecostrade Italia Srl” di Milazzo, con le quali l’ente ha quindi proceduto a sottoscrivere le convenzioni per la durata di cinque anni. Il servizio non prevede spese a carico del Comune, in quanto i relativi costi saranno addebitati alle compagnie di assicurazione che coprono la responsabilità civile per i danni originati dalla circolazione stradale dei veicoli coinvolti negli incidenti, ma il municipio ha comunque l’obbligo di fornire, entro dieci giorni dai fatti, tutti i dati e gli elementi utili ai fini della ricostruzione dell’incidente, come dinamica, copertura assicurativa dei veicoli, numeri di targa e tutti gli elementi necessari ad individuare i veicoli coinvolti.  

Gli interventi del concessionario saranno attivati su richiesta di Polizia locale, Carabinieri, Polizia stradale, Polizia metropolitana e Ufficio Tecnico e i tempi di intervento non dovranno superare 20 minuti nei giorni infrasettimanali dal lunedì al sabato nella fascia oraria dalle 6 alle 22, 30 minuti dal lunedì al sabato dalle 22 alle 6 e 40 minuti nei giorni festivi (0-24). La convenzione prevede quattro tipi di interventi: standard  per incidenti stradali che comportino l’aspirazione dei liquidi inquinanti versati, la ripulitura e il recupero dei detriti solidi dispersi in dotazione funzionale dei veicoli sul sedime stradale; senza individuazione del veicolo responsabile (quindi senza la possibilità di recuperare i costi dalle compagnie assicurative); a seguito di perdita di carico da parte dei veicoli coinvolti e messa in sicurezza di strutture danneggiate.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.