Martedì 11 Maggio 2021
Progetto per incrementare le attività a tutela della salute della prima infanzia


Furci, accordo tra Amministrazione e Croce Rossa per migliorare i servizi per i bambini

di Andrea Rifatto | 25/11/2020 | ATTUALITÀ

276 Lettori unici

Il sindaco Francilia con alcuni volontari Cri

Incrementare l’offerta dei servizi educativi e di cura per la prima infanzia per dare modo ad addetti ai lavori e famiglie di avere maggiore consapevolezza nell’affrontare le sfide quotidiane. È questo l’obiettivo del progetto “Comincio da zero”, proposto dal Comitato Roccalumera-Taormina della Croce Rossa Italiana all’Amministrazione comunale furcese. La Giunta guidata dal sindaco Mateo Francilia ha deciso di aderire all’iniziativa presentata dal presidente del Comitato, il dottor Filippo Isaja, e dunque nei prossimi mesi il progetto verrà attuato nelle scuole cittadine. Con Comincio da zero” la Croce Rossa vuole porre l’attenzione sul potenziamento e il rafforzamento del ruolo della “comunità educante”, aumentando le competenze degli operatori del settore educativo e delle famiglie. L’iniziativa propone un’offerta formativa per gli operatori di asili nido o scuole dell’Infanzia e le famiglie dei minori che frequentano tali servizi: il progetto troverà attuazione tramite l’organizzazione di corsi per imparare ad effettuare le manovre di disostruzione delle via aeree in età pediatrica accompagnati da campagne informative sui temi della promozione della salute del bambino e della famiglia, anche alla luce della riorganizzazione dei servizi educativi relativi all’emergenza sanitaria in corso. Un’occasione che offrirà anche la possibilità di svolgimento di corsi e laboratori che permetteranno un potenziamento dei servizi educativi nella fascia 0-6 anni, per affrontare con maggiori conoscenze e competenze tutte le attività del settore educativo e prescolastico grazie alla collaborazione di volontari della Croce Rossa, la cui presenza sul territorio si conferma preziosa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.