Lunedì 23 Maggio 2022
Massi e detriti sulla carreggiata dal costone. Intervento della Città metropolitana


Frana sulla Provinciale 27 Nizza-Fiumedinisi, strada interrotta e circolazione bloccata

di Redazione | 25/11/2021 | ATTUALITÀ

1109 Lettori unici

I massi finiti sulla carreggiata

Ancora una frana a causa del maltempo sulle arterie di collegamento del comprensorio jonico. Questa sera si è verificata la caduta di massi e detriti sulla Strada provinciale 27 di Fiumedinisi e di conseguenza la circolazione è rimasta bloccata, in quanto l'intera sede stradale è stata invasa dal materiale roccioso. Dal costone che sovrasta la strada, nei pressi del cimitero comunale del centro collinare, si sono infatti distaccati alcuni macigni piombati sull'asfalto insieme a terriccio e massi più piccoli. Fortunatamente in quel momento non transitavano veicoli, che altrimenti sarebbero stati travolti. Sul posto è giunto il personale della Città metropolitana con un mezzo meccanico per sgomberare la strada e rimuovere massi e detriti, operazioni rese difficili dalla pioggia battente, e poco prima delle 22 la Sp 27 è tornata transitabile dopo che il materiale è stato posizionato ai margini. Sul posto anche i Carabinieri e i volontari della Protezione civile. Non è escluso però che vi possa essere il rischio di nuovi crolli dal costone e domani è previsto l’intervento dei rocciatori per monitorare il versante interessato dal movimento franoso.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.