Domenica 03 Luglio 2022
Inviata una nota al Comune per avere risposte sulla gestione del personale


Forza d'Agrò, promozioni e assunzioni sotto la lente del sindacato: chiesti chiarimenti

di Andrea Rifatto | 16/07/2021 | ATTUALITÀ

938 Lettori unici

Intanto vanno avanti le procedure concorsuali

Le promozioni e le nuove assunzioni al Comune di Forza d’Agrò si stanno svolgendo nel rispetto delle norme in materia? È quanto vuole accertare il sindacato Csa Regioni Autonomie Locali di Messina, che in una nota a firma del segretario generale Pietro Fotia ha chiesto informazioni al sindaco e al segretario comunale, comunicandolo per conoscenza anche ai consiglieri, sul piano triennale dei fabbisogni del personale, che prevede quattro assunzioni a tempo indeterminato e una a tempo determinato con varie modalità, ossia progressione verticale, assunzione ex art. 110 del Tuel e concorso pubblico. Il sindacato ricorda come sia stato bandito a marzo un concorso interno per progressione in carriera per un posto categoria B1, a tempo indeterminato e part-time a 34 ore settimanali, per ausiliario del traffico e chiede “se siano state rispettate le quote percentuali previste per la progressione verticale (il 30% delle nuove assunzioni) poiché ciò non sembrerebbe, se sia stato approvato il rendiconto del 2020, previsto come presupposto per l’assunzione di personale e se sia stata rispettata la previsione relativamente alla quota di assunzioni a tempo determinato”. Dal Comune non è giunta risposta e intanto si è conclusa la procedura concorsuale per la progressione verticale di carriera del dipendente Carmelo La Rocca, passato da A1 (a 24 ore) a B1, e nel provvedimento è stato specificato che il termine di approvazione del rendiconto 2020 scade il 31 luglio e dunque l’adempimento è stato rispettato.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.