Giovedì 20 Giugno 2024
Nessuna offerta dopo la partecipazione di 82 imprese interessate a realizzare le opere


Fiumedinisi, va deserta la gara per la costruzione del parco "Fiumilandia" da 1,2 milioni

di Andrea Rifatto | 27/12/2021 | ATTUALITÀ

2707 Lettori unici

L'intervento previsto di fronte al paese

È andata deserta la gara per la costruzione del parco fluviale “Fiumilandia” a Fiumedinisi, opera dal costo di 1 milione 200mila euro finanziata negli anni scorsi dal Governo nazionale tramite il Bando Periferie, insieme ad altri quattro interventi per un valore complessivo di 3,9 milioni di euro, di cui 2,8 milioni richiesti come finanziamento pubblico e 1,1 milione di cofinanziamento privato. Alla procedura bandita nei mesi scorsi non ha infatti partecipato alcuna impresa interessata a realizzare le opere e dunque i tempi di realizzazione si allungheranno. Il 20 agosto il Comune aveva avviato l’iter della gara d’appalto, tramite il responsabile unico del procedimento, l’architetto Natale Coppolino Gregorio, stabilendo di indire una procedura ristretta con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e delegando a tale scopo la centrale unica di committenza, autorizzandola a pubblicare l’avviso esplorativo per la manifestazione di interesse per favorire la partecipazione e la consultazione del maggior numero di imprese potenzialmente interessate. Alla scadenza del termine sono arrivate 82 richieste da parte di altrettante ditte e dunque sono stati sorteggiati dieci operatori, come previsto dal bando, successivamente invitati a presentare offerta. Al 21 dicembre, però, ultimo giorno utile, non sono pervenute offerte e dunque la commissione di gara ha dichiarato la gara deserta. Adesso si dovrà quindi avviare una procedura negoziata per individuare l'impresa esecutrice. Il parco “Fiumilandia” viene ritenuto dall’Amministrazione comunale il fiore all’occhiello dei progetti del Bando Periferie, in quanto nell’area di fronte il centro abitato è prevista una struttura molto ampia con verde attrezzato, campetto polivalente, pista ciclabile, spazi per giovani e anziani e un parco avventura. Lo scorso gennaio il Comune di Fiumedinisi ha stipulato degli accordi con Cassa Depositi e Prestiti per ricevere le anticipazioni della liquidità necessarie per poter bandire le gare e avviare i lavori.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.