Domenica 31 Maggio 2020
Il Comune ha predisposto numerosi servizi nel segno della prevenzione


Ferragosto, Letojanni pronto ad accogliere l'invasione sulla spiaggia

14/08/2018 | ATTUALITÀ

1825 Lettori unici

Letojanni si appresta ad affrontare la festività del Ferragosto, che come ogni anno attira una moltitudine di turisti ed avventori. Vertiginoso aumento delle utenze, traffico veicolare caotico e spiagge affollate costituiscono il solito copione dell’estate, che si intensifica soprattutto nella settimana di metà agosto ed in particolare nella notte tra il 14 ed il 15 quando giovani e meno giovani si riverseranno sull’arenile per i tradizionali riti “ferragostani”, in attesa dello scoccare della mezzanotte per l’atteso tuffo a mare in notturna. Anche per quest’anno, l’Amministrazione comunale, ha preferito percorrere la via della prevenzione piuttosto che quella della repressione, predisponendo e organizzando appositi servizi da destinare ai fruitori della spiaggia, sia per quelli notturni che per quelli diurni. Seppure resta valido il divieto di attendamento sull’arenile e l’accensione di falò, l’esperienza pluriennale insegna che tutto ciò è destinato a rimanere lettera morta. Quindi, si cerca di giocare d’anticipo per non farsi trovare impreparati all’invasione di ferragosto e iniziare fin da subito a porre rimedio alle eventuali situazioni di emergenza. Come già avvenuto lo scorso anno, nei punti nevralgici del lungomare sono stati collocati i bagni chimici di cui due per i disabili, a disposizione di tutti, ed è stato impinguato il numero di contenitori per i rifiuti in modo tale da poter conferire scarti di cibo e spazzatura direttamente nei bidoni, contribuendo a lasciare quanto più pulito l’arenile. Intensificati inoltre in questi giorni i controlli da parte degli agenti della Polizia municipale, soprattutto per evitare l’attendamento sulla spiaggia durante le ore diurne. Per quanto concerne invece la pulizia dell’arenile sono stati disposti servizi aggiuntivi rispetto ai consueti orari giornalieri, con l’intensificazione dei passaggi da parte degli operatori già dalle prime luci dell’alba del 15, in modo tale da consegnare ai bagnanti, per quanto possibile, luoghi puliti e decorosi, come anche nelle principali arterie cittadine. Per quanto riguarda la viabilità, che sarà regolata dagli agenti del corpo di Polizia municipale coadiuvati dai volontari dei Rangers International, nella giornata della vigilia è stata disposta, con ordinanza del sindaco Alessandro Costa, l’anticipazione dell’orario di chiusura del lungomare alle 17 e resterà in vigore fino alle 3 e l’istituzione della zona a traffico limitato sulla via Vittorio Emanuele. Coloro i quali arriveranno in paese in auto potranno usufruire delle aree di sosta di via Fiumara e del campo sportivo “Mario Lo Turco”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.