Martedì 06 Dicembre 2022
Venerdì ingresso sbarrato in entrata verso Messina per un test sulle emergenze


Esercitazione con incidente in galleria sull'A18, chiuso lo svincolo di Giardini

06/02/2020 | ATTUALITÀ

1556 Lettori unici | Commenti 1

La galleria Giardini

L’autostrada A18 Messina-Catania sarà interessata venerdì 7 febbraio da un’esercitazione straordinaria di protezione civile all'interno della galleria Giardini. Ad organizzarla è stata la Prefettura di Messina nell'ambito delle iniziative da tempo avviate per la gestione di eventuali situazioni di emergenza e l'evento servirà per testare il livello di risposta delle strutture operative tecniche e sanitarie chiamate ad intervenire al verificarsi di un eventuale sinistro autostradale, ossia Polizia stradale, Vigili del Fuoco, Azienda Sanitaria Provinciale, 118, Polizie municipali di Taormina, Giardini Naxos e Letojanni, Protezione civile regionale, Nue 112, Consorzio autostrade siciliane. All’interno della galleria, sulla carreggiata in direzione Messina, verrà simulato un incidente con il coinvolgimento di 5 autovetture e con feriti incastrati all'interno. Per garantire l'ottimale svolgimento della esercitazione sarà chiuso lo svincolo autostradale di Giardini Naxos in entrata direzione Messina per tre ore, dalle 9 alle 12 e quindi gli automobilisti dovranno usare i caselli d'ingresso di Fiumefreddo o Taormina. La comunicazione al numero unico di emergeza (112) darà il via all’esercitazione e alle modalità operative previste in caso di sinistro. Al termine dell’evento, sarà verificata la tempestiva ed efficacia del flusso delle comunicazioni interistituzionali in emergenza.


COMMENTI

max | il 06/02/2020 alle 18:23:24

Quello che interessa coloro che transitano quotidianamente questa tratta autostradale è sapere quando sarà aperta al traffico. E' una vergogna che dopo tanti anni non sia aperta alla circolazione, ma...forse...è quello che noi Siciliani ci meritiamo!!!!

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.