Mercoledì 24 Luglio 2024
Premio istituito dal Lions Club Roccalumera-Quasimodo per valorizzare i talenti


"Eccellenze Joniche", dallo sport alla cultura riconoscimenti per sette personalità

di Redazione | 02/01/2024 | ATTUALITÀ

1625 Lettori unici

I premiati con gli organizzatori

Sette personalità che si sono distinte in tutta Italia per la loro professione, il loro impegno sociale e i risultati che hanno conseguito. A sceglierle e premiarle è stato il Lions Club Roccalumera-Quasimodo, presieduto da Angela Patti, che ha istituito il premio “Eccellenze Joniche” con lo scopo di riconoscere e premiare coloro che grazie al loro talento e determinazione si sono distinti nel corso del 2023, onorando i comuni del comprensorio. La prima edizione, organizzata in collaborazione con il Parco letterario “Salvatore Quasimodo” di Roccalumera e con il patrocinio del Comune, si è tenuta all’Antica Filanda nel corso di un evento coordinato da Carlo e Sergio Mastroeni con la collaborazione di un comitato di cittadini, tra i quali Giuseppe Coppolino. A ricevere il premio sono stati Andrea Campagna, promessa nel campo dell’automobilismo; Francesco Carrozzo, ingegnere nella squadra corse Ferrari; Giovanna Deani, giovane a cui nel 2022 è stato amputato un arto dopo un incidente stradale che ha saputo trasformare il  dolore in un grande punto di partenza, laureatasi nei giorni scorsi con 110 e lode; Diletta Lo Monaco, campionessa mondiale di danza sportiva; Natalino Mirabile, protagonista nei vari campionati di rally con auto storiche; Simone Prestia, senior model maker modellista della scuderia Ferrari che lavora nella Galleria del Vento; Daniele Settimo, fiduciario responsabile Aci Sport Sicilia e presidente nazionale Commissione Rally Acisport. Nel corso della serata, condotta dal giornalista Mauro Romano, sono stati proiettati alcuni filmati che hanno ripercorso la vita e l’attività dei premiati, in un clima di grande commozione ed emozione. Ad accogliere e premiare le “Eccellenze Joniche” anche il sindaco Giuseppe Lombardo con il vicesindaco Antonio Garufi e l’assessora Natia Basile, l’assessora Rita Cicala e il presidente del Consiglio Tony Muscarello di Alì Terme.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.