Domenica 25 Febbraio 2024
A perdere la vita una 48enne originaria di Antillo. Inutili i tentativi di soccorso


Dramma a Roccalumera, marito trova la moglie morta in casa

di Andrea Rifatto | 02/09/2019 | ATTUALITÀ

17867 Lettori unici

Nulla da fare all'arrivo dell'ambulanza

Circa un'ora prima l'aveva sentita alzarsi per andare in bagno e si era rimesso a dormire. Ma una volta svegliatosi ha fatto la tragica scoperta. Un dramma quello che si è consumato questa mattina in un'abitazione di Roccalumera, dove ha perso la vita una donna di 48 anni, Maria Muscolino, originaria di Antillo. A trovarla riversa a terra nel bagno è stato il marito intorno alle 8.30. L'uomo, non avendo visto la moglie accanto a sé nel letto, si è alzato per cercarla e una volta fatta l'amara scoperta ha dato subito l'allarme: sul posto è giunta l'ambulanza del 118 di S. Teresa ma per la donna purtroppo non c'era ormai nulla da fare, in quanto era sopraggiunta la morte per arresto cardiaco a causa di un malore che l'ha colpita mentre si trovava in bagno. Dell'accaduto sono stati informati anche i carabinieri della Stazione di Roccalumera e dopo la certificazione del decesso la salma è stata consegnata ai famliari per le esequie, che si terranno domani alle 16 ad Antillo. Maria Muscolino lavorava in una scuola guida di Roccalumera ed era parecchio conosciuta in zona; era inoltre cognata del sindaco di Antillo, Davide Paratore. Il marito è invece originario di Nizza. Un dramma che ha scosso la comunità antillese in particolare ma anche quelle di Roccalumera e S. Teresa, comune quest'ultimo dove vivono diversi parenti della 48enne.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.