Sabato 20 Aprile 2024
Graduatoria finale della Regione: 10 fuori per carenza di fondi, 3 non ammessi


Dissesto idrogeologico, finanziati 32 milioni in 9 comuni tra Jonica e Alcantara

di Andrea Rifatto | 31/10/2019 | ATTUALITÀ

3672 Lettori unici

L'alluvione del 2016 a Letojanni

Sono divenute definitive le graduatorie dell’Azione 5.1.1 A del Po Fesr Sicilia 2014-2020, misura che ha stanziato somme per interventi di messa in sicurezza e per l’aumento della resilienza dei territori più esposti a rischio idrogeologico e di erosione costiera. L’Assessorato regionale Territorio e Ambiente ha pubblicato l’elenco delle operazioni ammesse, ammesse ma non finanziate per carenza di fondi ed escluse. Nell’elenco dei progetti per la mitigazione del rischio idrogeologico risultano ammesse 142 operazioni dell’importo complessivo di 321 milioni di euro, di cui  45 finanziabili per un importo 122,6 milioni a fronte della dotazione finanziaria di 124 milioni. Nella graduatoria per la mitigazione del rischio di erosione costiera sono state ammesse 19 operazioni per 83,3 milioni, di cui 7 finanziabili per un importo di 27,8 milioni a fronte della dotazione di 31 milioni.

Tra la zona jonica e la valle dell’Alcantara sono stati finanziati 14 progetti presentati da 9 Comuni: Letojanni (il primo per importo totale finanziato, 10,4 milioni), S. Teresa, Alì Terme, Forza d’Agrò, Pagliara, Fiumedinisi, Gallodoro, Mojo Alcantara e S. Domenica Vittoria, per un totale di 32 milioni 656mila 696 euro. Nel secondo elenco, contenente i progetti per la mitigazione del rischio di erosione costiera, vi era solo un progetto presentato nel comprensorio, ossia quello da 5 milioni di euro del Comune di S. Teresa, non ammesso già nella graduatoria provvisoria. Rispetto alla graduatoria provvisoria, in quella definitiva passano tra i non ammessi a finanziamenti due progetti presentati dai Comuni di Castelmola e Roccalumera. Ammesse ma non finanziate per carenza di fondi le istanze di Scaletta, Casalvecchio, Mongiuffi Melia, Savoca, Alì Terme, Novara di Sicilia, S. Domenica Vittoria. Contro il decreto è possibile presentare ricorso al Tar entro 60 giorni o al Presidente della Regione entro 120. Confermata l’inammissibilità del progetto di “Sistemazione idrogeologica torrente Savoca-completamento” (5 milioni 442mila euro) presentato dall'Amministrazione di S. Teresa.


PROGETTI AMMESSI E FINANZIATI 

5) Alì Terme: lavori di sistemazione idraulica del torrente Alì a difesa dell'abitato – 2 milioni 130mila euro

8) Forza d’Agrò: progetto di consolidamento sotto il castello a protezione del centro abitato – 1 milione 550mila 920 euro

9) Letojanni: sistemazione idraulica del torrente Leto a salvaguardia del centro abitato – 3 milioni di euro

13) Pagliara: lavori di sistemazione idraulica via Vallone Piazza a salvaguardia del centro abitato – 1 milione 500mila euro

14) Letojanni: riqualificazione e recupero ambientale torrente Papale – 2 milioni 800mila euro

15) Letojanni: riqualificazione e recupero ambientale torrente Sillemi – 2 milioni 275mila euro

16) Letojanni: riqualificazione e recupero ambientale del Torrente Andreana – 2 milioni 400mila euro

18) Mojo Alcantara: ripristino difese spondali lungo il torrente Fortino a protezione dell'abitato – 3 milioni 284mila 289 euro

20) S. Teresa: sistemazione idrogeologica del torrente Agrò a difesa del centro abitato – 3 milioni 417mila euro

21) S. Teresa: realizzazione canale di gronda a difesa del centro abitato località Candidati – 1 milione 345mila 600 euro

24) Fiumedinisi: lavori di ripristino delle difese spondali del torrente Fiumedinisi  contrada Fontana Armi‐completamento – 4 milioni 500mila euro

28) S. Domenica Vittoria: lavori di consolidamento del territorio urbano (zona Carcatizzo) – 1 milione 547mila 600 euro

39) Gallodoro: consolidamento del versante sovrastante la via di accesso e di fuga dell'abitato –  1 milione 260mila euro

40) S. Teresa: consolidamento a protezione del centro abitato di Misserio – 1 milione 646mila 487 euro


PROGETTI AMMESSI E NON FINANZIATI PER CARENZA DI FONDI

68) Scaletta: completamento lavori di protezione dal sovrastante costone dell’abitato della fraz. Divieto della  Ss 114 – 1 milione 541mila 368 euro

74) S. Domenica Vittoria: consolidamento e messa in sicurezza dell’area in c.da Valanghe  sovrastante l’insediamento abitativo sito lungo la via Gramsci, via  Pirandello e via degli Operai – 1 milione 115mila 800 euro

99) Scaletta: lavori di messa in sicurezza della sponda sud del torrente Saponara in  c.da Saponara – 1 milione118mila 074 euro

100) Casalvecchio: mitigazione cause che provocano il rischio idrogeologico nella frazione Rimiti – 1 milione 285mila euro

103) Savoca: consolidamento e messa in sicurezza area monte Calvario – 1 milione 400mila euro

105) Mongiuffi Melia: lavori di consolidamento del pendio in frana a protezione  geomorfologica ed idrogeologica dell'abitato di via Tevere – 1 milione 137mila 500 euro

110) Alì Terme: consolidamento a protezione del centro abitato e della Sp 28 in località Ariella – 1 milione 600mila euro

124) Alì Terme: consolidamento a protezione del q.re Davì e della viabilità di collegamento con la Ss. 114 – 1 milione 357mila 830 euro

125) Novara di Sicilia: consolidamento costoni rocciosi su strada di accesso all'acquedotto frazione  San Basilio – 828mila 352 euro


PROGETTI NON AMMESSI

S. Teresa: Intervento di difesa, stabilizzazione e riqualificazione delle aree  costiere - 5 milioni 053mila 600 euro: non  ammesso ai sensi del punto 3.5.1  dell’avviso (Divieto di cumulo con altri  finanziamenti pubblici)

Roccalumera: lavori di recupero delle fiumare di Allume e Sciglio-bonifica dei margini-completamento torrente Sciglio – 4 milioni 350mila euro non  ammesso ai sensi del punto 3.5.1  dell’avviso (Divieto di cumulo con altri  finanziamenti pubblici)

Castelmola: progetto definitivo lavori di consolidamento dell'abitato nei tratti Castello lato sud e Sottoporta – 2 milioni di euro non  ammesso ai sensi del punto 3.5.1  dell’avviso (Divieto di cumulo con altri  finanziamenti pubblici)


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.