Giovedì 25 Luglio 2024
Il ricorso in appello sospenderà il provvedimento. Il primo cittadino assente dalla giunta


Decadenza Stracuzzi, ordinanza notificata a Comune e Regione: ora tocca al sindaco

di Andrea Rifatto | 18/12/2023 | ATTUALITÀ

927 Lettori unici

L'ordinanza del Tribunale è arrivata in municipio

Adesso la decisione è giunta ufficialmente in municipio e scatta la seconda fase, che consente la presentazione dell’appello per provare a ribaltare la decisione. È stata notificata giovedì al Comune di Giardini Naxos l’ordinanza del 7 dicembre del Tribunale civile di Messina con la quale è stata decisa la decadenza dalla carica per incompatibilità del sindaco Giorgio Stracuzzi. L’atto è stato inviato con modalità telematica dall’avvocato Lucio Fresta, legale di Agatino Bosco e Francesco Palumbo, i due consiglieri comunali che in qualità di cittadini-elettori hanno avviato lo scorso anno l’azione popolare finalizzata alla decadenza. L’avvocato Fresta ha notificato l’atto anche all’Assessorato regionale delle Autonomie locali e dunque la Regione è stata informata ufficialmente della decisione assunta dal collegio della Prima Sezione civile. Ora Stracuzzi potrà presentare appello e secondo il D. Lgs. 150/2011 il termine dei 30 giorni decorre dall’ultimo giorno della pubblicazione del dispositivo dell’ordinanza nell’albo del Comune, ossia il 29 dicembre: quindi il sindaco avrà tempo fino al 28 gennaio per confrontarsi con il suo legale, l’avvocato Nunzio Garufi, e decidere come controbattere in Corte d’appello all’ordinanza di primo grado. 

L’efficacia esecutiva del provvedimento emanato dal Tribunale verrà sospesa non appena sarà presentato l’appello e la normativa elettorale prevede che la cessazione dalla carica di sindaco per decadenza comporti la cessazione dalla carica della Giunta (non del Consiglio) e che sino all’insediamento del commissario straordinario, nominato in sostituzione del sindaco, le funzioni siano svolte dal vicesindaco e dalla giunta. L’indirizzo della Regione sarebbe però quello di non nominare un commissario in questo lasso di tempo, come chiarito anche ad amministratori e funzionari che nei giorni scorsi sono stati a Palermo per un confronto con l’Assessorato, in attesa che Giorgio Stracuzzi ufficializzi la decisione di presentare l’appello per dirimere ogni dubbio sulla sua permanenza in carica. Negli ultimi giorni il sindaco di Giardini Naxos non ha partecipato alle sedute di giunta (presiedute da vicesindaco Gioacchino Castronovo) e non ha firmato gli atti pubblicati all’albo pretorio: adesso c’è attesa per vedere se parteciperà alla seduta di Consiglio comunale convocata per domani (martedì) con diversi punti all’ordine del giorno.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.