Domenica 14 Luglio 2024
La ballerina di Sant’Alessio ha trionfato all’Ido World Championships in Macedonia


Danza sportiva, Diletta Lo Monaco è campionessa mondiale: "Un’emozione unica"

di Redazione | 11/11/2023 | ATTUALITÀ

1546 Lettori unici

La ballerina dopo la premiazione a Skopje

Diletta Lo Monaco si laurea campionessa mondiale di danza sportiva. Il prestigioso riconoscimento è arrivato a Skopje, in Macedonia del Nord, all’Ido World Championships 2023 Couple Dance show, dove la ballerina di Sant’Alessio Siculo ha trionfato nel Latin Style show over 17 female classe As (internazionale) conquistando tutti con una straordinaria esibizione nel suo show “Libera di scegliere (Free to choose)”, su un tema toccante e forte come quello della grave situazione di imposizioni, segregazione e restrizioni alla libertà in cui sono costrette a vivere oggi molte donne nelle varie realtà del mondo, con un’attenzione particolare alle donne iraniane.

“È stata un’esperienza bellissima, un’emozione unica poter rappresentare non solo la provincia di Messina e la Sicilia ma tutta l’Italia in questa competizione e portarla in capo al mondo - ha commentato dopo la vittoria - era un obiettivo che mi ero prefissata sin dall’inizio dell’anno e ho lavorato tanto per poterlo ottenere. Tanto lavoro, tanti stage, tanti allenamenti ma fortunatamente tutto è stato ripagato dal risultato. L’atmosfera era magica, la pista bellissima ed è stato un vero piacere potermi confrontare con atleti di così tanti altri Paesi – aggiunge Diletta – voglio ringraziare il mio insegnante, Giuseppe Cassibba della ‘Special Stars Dancing’ di Comiso, che mi ha accompagnato a Skopje ed è stato sempre vicino a me in questi cinque anni. Grazie anche a Jessica Malandrino che mi ha seguita nell’ultimo anno di preparazione al Mondiale e ovviamente alla mia famiglia, mia mamma e mia papà, che mi hanno permesso di raggiungere questi obiettivi seguendomi in questo percorso sin da quando avevo cinque anni. Grazie, infine, a tutti i miei amici e agli allievi della mia scuola di ballo di Santa Teresa di Riva che hanno fatto il tifo da casa e mi hanno incoraggiata costantemente”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.