Martedì 26 Maggio 2020
Costituito dall'Amministrazione per studiare proposte per lo sviluppo del paese


Cultura e turismo per rilanciare Sant'Alessio: nasce un tavolo tecnico con tre esperti

di Andrea Rifatto | 20/05/2020 | ATTUALITÀ

727 Lettori unici

La spiaggia è la principale attrattiva

Un tavolo tecnico permanente per studiare iniziative nei settori turismo e cultura, allo scopo di rilanciare lo sviluppo di Sant’Alessio Siculo in questa difficile fase emergenziale. Lo ha istituito l’Amministrazione comunale su input dell’assessore al Turismo e alla Cultura, Virginia Carnabuci, che punta ad attuare una serie di proposte per dare slancio all’economia locale, in un comune che si caratterizza per la forte vocazione turistica e dove il totale blocco delle attività economiche legate a questo settore sta mettendo in seria crisi il mercato locale. Al tavolo tecnico siederanno il prof. Filippo Grasso, docente dellUniversità di Messina ed esperto di turismo, la dott.ssa Antonella Fede, esperta in pubbliche relazioni e programmazione di eventi e la prof.ssa Fulvia Toscano, direttore artistico di Naxos Legge ed esperta in programmazione culturale. I tre professionisti hanno dato disponibilità a collaborare a titolo gratuito con lAmministrazione partecipando al tavolo, che rimarrà costituito fino al 30 settembre 2021 e potrà eventualmente essere ampliato. Diversi gli scopi da raggiungere: individuare e focalizzare i futuri obiettivi e le opportune strategie di sviluppo del turismo; stimolare la comunicazione e lo scambio tra Comune, enti pubblici e privati e associazioni del territorio; consigliare l’Assessorato Turismo e Cultura nella programmazione di iniziative volte alla creazione di attività e servizi al territorio; avanzare proposte all’Amministrazione su tutte le opportunità e gli sviluppi in ambito turistico e culturale volte al perfezionamento delle iniziative. Coordinatrice del tavolo tecnico sarà l’assessore Virginia Carnabuci, che sta lavorando per strutturare un piano di programmazione coerente e funzionale allo sviluppo del settore turistico-culturale, anche in attesa delle misure precauzionali che il Governo predisporrà per la ripresa dellattività balneare. Il tavolo coinvolgerà nelle scelte anche la cittadinanza e in particolare le categorie commerciali e imprenditoriali interessate, tenendo come punti fermi turismo e cultura, che rappresentano il volano per lo sviluppo dell’economia di Sant’Alessio, nell’ottica di un’azione positiva di amministrazione attiva finalizzata a cercare di risolvere in maniera sostanziale gli impedimenti e le possibili cause di rallentamento della ripresa economica.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.