Giovedì 25 Luglio 2024
Elezioni per il rinnovo delle cariche: nuovi volontari entrano nel Consiglio


Croce Rossa Roccalumera-Taormina: Filippo Isaja rimane presidente, cambia il Direttivo

di Redazione | 06/07/2021 | ATTUALITÀ

766 Lettori unici

Il Consiglio direttivo con il presidente Cri

Tempo di elezioni per il rinnovo del Consiglio direttivo nella sezione Roccalumera-Taormina della Croce Rossa Italiana. La consultazione, alla quale hanno partecipato 101 volontari su 166 aventi diritto (91 voti validi, pari al 61%) ha visto la riconferma a pieni voti di Filippo Isaja come presidente del gruppo. Cambia invece la composizione del Consiglio direttivo, nel quale è stato confermato Placido Sterrantino e ci sono stati due nuovi ingressi, quelli dei volontari Rita Corrini e Placido dell’Acqua, mentre in rappresentanza dei giovani è stata eletta Valeria Narzisi. “Un ringraziamento ai componenti uscenti, Anna Nucifora, Giovanni Totaro Mastroeni e alla rappresentante dei giovani, Francesca Ripano, per il lavoro sapientemente svolto - ha detto Isaja - così come ringrazio i componenti dell'ufficio elettorale con la presidente, prof.ssa Lella Serroni, volontaria della Cri di Messina, per l’impegno incessante e puntuale”. Il Consiglio direttivo eletto durerà quattro anni ed ha competenze politico gestionali nella vita del Comitato della Croce Rossa. Il nuovo gruppo dirigente si propone di affrontare le nuove sfide del Comitato con determinazione ed efficienza, in un momento di grandi cambiamenti nel territorio, in continuità con il lavoro del precedente direttivo: la missione principale resta quella di essere a supporto delle persone più vulnerabili attraverso l’operato dei volontari, che si ispira ai sette principi fondamentali. “Adesso inizia un quadriennio colmo di impegni e di tanto lavoro per gli eletti ma siamo tutti consapevoli del difficile compito che ci spetta - aggiunge il riconfermato presidente - il nostro obiettivo è confermare i risultati raggiunti e conseguirne altri per valorizzare sempre più il nostro Comitato, ma di certo sappiamo che tutto quello che potremo fare sarà possibile solo e sempre con l’azione dei volontari, sostenuta dalla grande sensibilità sempre dimostrata e l’amore per Croce Rossa”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.