Martedì 25 Giugno 2024
Emersi altri contagi nelle scuole. Classi in quarantena in attesa dei tamponi.


Covid: tre nuovi positivi a Furci, due tra Classico di S. Teresa e Media di Sant’Alessio

di Redazione | 25/03/2021 | ATTUALITÀ

2755 Lettori unici

L'Istituto "Caminiti-Trimarchi"

Emergono nuovi contagi da Covid-19 in alcuni comuni della zona jonica. A Furci Siculo è stata ufficializzata oggi dal sindaco Matteo Francilia la presenza di tre cittadini positivi, dopo un mese in cui non si erano registrati casi e si era tornati a quota zero: si tratta di tre componenti dello stesso nucleo familiare, di cui uno si trova ricoverato in ospedale ma le sue condizioni non destano preoccupazione. Uno dei tre casi furcesi riguarda una studentessa del Liceo Classico di Santa Teresa di Riva, comune dove sono 8 i positivi al coronavirus, e di conseguenza i 16 alunni della classe di appartenenza, gli otto docenti che hanno svolto lezione e un collaboratore scolastico, per un totale di 25 persone, sono stati posti in quarantena. La studentessa ha avuto contatti con i compagni fino a venerdì 12 marzo, mentre questa settimana le lezioni erano già state avviate a distanza, secondo la turnazione prevista dal calendario, e continueranno con questa modalità per tutta la settimana. L’aula, i servizi igienici e gli ambienti comuni frequentati dalla positiva sono stati sanificati martedì sera grazie all’immediato l’intervento della Protezione civile di Furci Siculo e lunedì verranno effettuati i tamponi sui soggetti in quarantena per verificare la presenza di eventuali altri contagiati. A Sant’Alessio Siculo (6 i casi di Covid in paese) è risultata positiva oggi una docente della scuola media che ieri non aveva partecipato allo screening al drive-in di Santa Teresa, in quanto non appena esauriti i tamponi aveva deciso di andare via prima dell’arrivo degli ulteriori test e si era poi recata in una struttura privata: la classe prima E è stata posta in quarantena e proseguirà da domani con la didattica a distanza.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.