Domenica 11 Aprile 2021
Nessun particolare aumento dei casi. Proseguono gli screening sulla popolazione


Covid, situazione stabile nella zona jonica. Terza vittima a Nizza, riparte il mercato

di Redazione | 09/02/2021 | ATTUALITÀ

1173 Lettori unici

Rimane stabile la situazione Covid nella zona jonica, dove non si registra un particolare aumento dei casi. A Santa Teresa di Riva gli attuali positivi sono scesi a 13, mentre i guariti sono saliti a 154 grazie ai 6 nuovi registratisi oggi; i casi totali dallo scorso agosto, quando è emerso il primo contagio in paese, sono complessivamente 167. L’età media dei contagiati nella cittadina jonica è salita a 59 anni: il 69% dei positivi ha tra 56 e 99 anni, il 21% tra 0 e 35 anni e il 10% tra 36 e 55 anni. Domenica mattina si è svolto un nuovo screening con tamponi drive-through nel piazzale ex Stat, promosso dall’Amministrazione comunale per scovare eventuali asintomatici, e il personale dell’Usca ha sottoposto a test circa 90 persone, tutte risultate negative. I contagiati da Covid-19 a Giardini Naxos sono 26. Otto i casi positivi che persistono ancora a Casalvecchio Siculo, tre a Savoca e uno a Sant'Alessio Siculo. A Furci Siculo i casi sono 11 e domani mattina è in programma uno screening sulla popolazione con tamponi in modalità drive-through all’interno del campo sportivo. Un leggero aumento dei contagi emerge invece a Nizza di Sicilia, dove i positivi al Covid sono passati da 20 a 24, di cui 3 in attesa di conferma dall’Asp, con un incremento di 9 casi in 10 giorni: la situazione non desta comunque particolari allarmismi perchè sui 24 casi circa la metà sono positivi in uscita, contagiati già da metà gennaio, e gli altri 10-12 sono circoscritti a due nuclei familiari. Tra le famiglie contagiate anche quella di un 48enne, che non ce l’ha fatta a sconfiggere il virus e si è spento all’ospedale “Papardo” di Messina. Domani, mercoledì 10 febbraio, riprenderà l’attività del mercato quindicinale nizzardo, sospeso nelle scorse settimane per l’aumento dei contagi in tutta la zona jonica: il ritorno della Sicilia in zona arancione e la stabilizzazione del numero dei nuovi positivi ha fatto propendere l’Amministrazione comunale per la ripresa delle attività di vendita, che si svolgeranno regolarmente visto che ci sono tutti i presupposti. A Itala le persone attualmente positive al Covid scendono da 17 a 14, di cui 2 ricoverate, mentre 63 sono quelle guarite. A Scaletta Zanclea gli attuali positivi sono 26, mentre i guariti sono saliti a 41.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.