Sabato 27 Novembre 2021
Tutti negativi i tamponi effettuati sugli impiegati comunali dei due municipi


Covid, contagiato il sindaco di Fiumedinisi. A Furci positivi due dipendenti del Comune

di Redazione | 10/11/2020 | ATTUALITÀ

1403 Lettori unici

Il sindaco di Fiumedinisi, Giovanni De Luca

Gli amministratori locali in prima linea nella gestione dell’emergenza sanitaria non vengono risparmiati dal virus. Ieri sera il sindaco di Fiumedinisi, Giovanni De Luca, ha comunicato di essere risultato positivo al Covid-19. “Ho avuto comunicazione dell'esito positivo del tampone antigenico rapido a cui mi sono sottoposto stamattina - ha spiegato con un post su Facebook - già da venerdì scorso, vedendo l'evoluzione dei contagi ed in via precauzionale, sono stato praticamente in isolamento evitando ogni minimo contatto ed annullando tutti gli impegni. Ho comunicato immediatamente al medico curante e all'Asp di Messina la situazione ed i miei contatti ‘stretti’ per il tracciamento ed attenderò dunque di essere sottoposto al tampone molecolare al termine della quarantena di almeno 10 giorni. Sto bene, solo qualche lieve dolore muscolare e un po' di mal di testa - ha proseguito De Luca - continuerò da casa a portare l'attività amministrativa insieme agli assessori, ai consiglieri comunali, ai volontari di protezione civile e ai collaboratori che, mai come in questo momento, sapranno farsi valere lavorando per Fiumedinisi. Raccomando sempre di adottare ogni precauzione utile (mascherina, distanziamento e igienizzazione mani) a limitare il contagio, soprattutto in questo momento in cui sta iniziando a dilagare. Non perdiamo dunque tempo a cercare possibili ‘untori’ ma proteggiamo le categorie più deboli: purtroppo possiamo tutti contrarre il Covid19, di fondamentale importanza è impegnarsi a fondo per non trasmetterlo”. Ieri sera tutti i dipendenti comunali di Fiumedinisi sono stati sottoposti al tampone antigenico rapido, già programmato in precedenza indipendentemente dalla situazione del sindaco, e tutti sono risultati negativi. A Furci Siculo sono risultati positivi al tampone rapido due dipendenti comunali e ieri pomeriggio tutti gli impiegati sono stati sottoposti a test antigienico: nessuno è risultato contagiato. Uno dei due positivi era assente dal municipio da nove giorni, l’altro mancava dal servizio già da qualche giorno. Il municipio è stato ulteriormente sanificato rispetto a quanto viene fatto quotidianamente e per entrambi si attende adesso l’esito del tampone molecolare a conferma della positività al Covid. In paese i casi confermati sono sei. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.