Martedì 20 Ottobre 2020
Nuovi contagi nel comprensorio, tra cui uno all’Istituto "Caminiti-Trimarchi"


Covid, altri 4 casi a Taormina. A Giardini positivi 2 consiglieri comunali e uno studente

di Andrea Rifatto | 15/10/2020 | ATTUALITÀ

4734 Lettori unici

Nuovi casi di Coronavirus nel comprensorio taorminese. Oggi il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, ha reso noto che nella città del Centauro risultano positivi al Covid-19 altri quattro cittadini, contagiati nell’ultima settimana: “Un numero per un verso tranquillizzante perchè non c’è quell’esplosione dei primi di settembre e non ci sono casi di focolai come in altre parti della Sicilia e dell’Italia - ha evidenziato Bolognari - ma allo stesso tempo ci devono far capire che l’attenzione deve essere sempre molto alta, anche perchè la gran parte di questi casi sono relativi a familiari conviventi di precedenti casi di positività. Questo dimostra che dobbiamo stare attenti anche in casa con i nostri conviventi, perchè a loro insaputa potrebbero avere avuto un contagio all’esterno”. Una settimana fa Bolognari aveva comunicato che i soggetti positivi a Taormina erano 13. Altri casi di Covid-19, almeno 3, si registrano a Giardini Naxos: tra i contagiati due consiglieri comunali neoeletti (un terzo positivo già nelle scorse settimane sarebbe risultato negativo all'ultimo tampone) e uno studente del Liceo Linguistico, residente a Giardini. Per quest’ultimo caso l’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi” ha attivato il protocollo previsto, informando le autorità sanitarie che hanno disposto l’isolamento fiduciario delle persone (alunni e docenti) entrate in contatto con il positivo. In totale i casi a Giardini sono al momento sette. Ieri pomeriggio è stata inoltre effettuata la sanificazione dei locali scolastici. Oggi pomeriggio il municipio è stato chiuso con ordinanza sindacale per essere sanificato in quanto un positivo ha frequentato gli uffici di piazza Abate Cacciola.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.