Lunedì 15 Aprile 2024
Situazione ancora instabile. In programma nuovi screening per cittadini e scuole


Covid, alti e bassi nella zona jonica: meno casi a S. Teresa, nuovi positivi a Fiumedinisi

di Redazione | 24/01/2021 | ATTUALITÀ

2533 Lettori unici

Si registrano alti e bassi nel numero dei contagi da coronavirus nella zona jonica. Stabile, dopo il calo di sabato, la situazione a Santa Teresa di Riva: secondo i bollettini pubblicati ieri e oggi dal Comune, il numero degli attuali positivi al Covid-19 si attesta a quota 33, rispetto ai 48 di venerdì: nelle ultime 24 ore si sono registrati due solo nuovi casi e altri 17 guariti, che portano il numero totale dei negativizzati a quota 118, mentre i contagi in paese dal 27 agosto scorso salgono adesso a 152. L’età media degli attuali positivi nella cittadina jonica è aumentata ora a 48 anni e il 49% dei contagiati ha un’età tra 56 e 99 anni, seguito dal 35% fino a 35 anni e dal 16% con età tra 36 e 55 anni. Si attendono comunque ulteriori comunicazioni da parte dell’Asp. Giovedì verrà effettuato dall'Usca Santa Teresa un nuovo screening in modalità drive-in nel piazzale ex Stat, voluto dall’Amministrazione comunale per far emergere eventuali altri positivi asintomatici nell’ottica di contenere il più possibile la diffusione del contagio: potranno sottoporsi a tampone rapido i cittadini residenti a Santa Teresa, Sant’Alessio, Forza d’Agrò, Savoca, Casalvecchio, Antillo, Limina e Roccafiorita, con obbligo di prenotazione al numero 0942-7861209 del Comando della Polizia municipale santateresina nelle giornate di lunedì (9-12 e 15-18) e martedì (9-12). A Furci Siculo i positivi sono 17 (-1): “Non dobbiamo abbassare la guardia, la situazione non è sotto controllo e ci può essere repentinamente un incremento o una diminuzione dei casi - evidenzia il sindaco Matteo Francilia - le segnalazioni sulle nuove positività mi arrivano direttamente dai cittadini che mi contattano con senso di responsabilità, perchè  purtroppo le comunicazioni dall’Asp arrivano con fortissimo ritardo. Attendiamo conferma dall’Usca per effettuare uno screening su tutta la popolazione a scopo preventivo e invieremo lunedì (domani) all’Asp la lista dei residenti ultra 80enni per le vaccinazioni”. A Roccalumera gli attuali positivi rimangono 34, così come i guariti 48: giovedì mattina è in programma uno screening sulla popolazione scolastica nel parcheggio degli impianti sportivi. A Nizza di Sicilia gli attuali positivi sono 18, di cui 8 in attesa di conferma da parte dell’Asp, mentre i guariti sono 43. Si registra un incremento dei contagi a Fiumedinisi: gli attuali positivi salgono infatti a 23, di cui 20 (+8) accertati dall’Asp e 3 in attesa di conferma; attualmente vi sono 33 cittadini posti in regime di isolamento (positivi al virus) o quarantena (contatti stretti) obbligatoria domiciliare, suddivisi in 13 nuclei familiari. Tre i casi di Covid-19 ad Alì.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.