Martedì 06 Dicembre 2022
Il sindaco invita al rispetto delle regole. Classe in isolamento al "Pugliatti"


Covid-19, escalation di nuovi positivi a Furci. Rimane un solo caso a Roccalumera

di Redazione | 30/03/2021 | ATTUALITÀ

1649 Lettori unici

Si sono quadruplicati nel giro di pochi giorni i casi di Covid-19 a Furci Siculo. Oggi il sindaco Matteo Francilia ha reso noto che gli attuali positivi sono passati da tre a dodici: “Purtroppo c’è stata una escalation di contagi - ha spiegato il primo cittadino - due delle persone positive sono domiciliate a Furci per il periodo di isolamento ma non residenti, mentre un’altra persona residente sta osservando l’isolamento domiciliare in un altro comune. La situazione è sotto controllo e non ci sono casi gravi - ha rimarcato Francilia - ma dobbiamo continuare a mantenere le misure precauzionali del caso, distanziamento sociale, mascherina e igienizzazione delle mani: non bisogna creare assembramenti, specie sul lungomare, e circolare senza i dispositivi di protezione. Noi effettuiamo i controlli con la Polizia municipale ma serve responsabilità e collaborazione da parte di tutti”. A Furci è emerso anche un contagio nella classe IV A Turismo dell’Istituto superiore “Salvatore Pugliatti”,  e studenti e docenti sono stati posti in quarantena fiduciaria: sabato 3 aprile saranno sottoposti dall’Usca a tampone molecolare nel drive-in che sarà allestito nel campo sportivo, dove verrà effettuato anche uno screening con test rapidi su altri appartenenti alla popolazione scolastica che hanno aderito. A Roccalumera è rimasto invece solo un cittadino positivo al virus, come reso noto dal Comune, mentre a Fiumedinisi si registrano due casi dopo un mese in cui non si erano verificati contagi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.