Domenica 31 Maggio 2020
Secondo appuntamento con il service promosso dal Club Letojanni-Valle d’Agrò


Cibo, bellezza e corretti stili di vita, gli studenti di Gallodoro a "lezione" con i Lions

di Francesca Gullotta | 03/03/2020 | ATTUALITÀ

556 Lettori unici

I soci Lions con insegnanti, collaboratori e studenti

Secondo appuntamento a Gallodoro con il service ”Sana alimentazione e corretti stili di vita”, proposto dal Lions Club Letojanni-Valle d’Agrò, presieduto da Marina Scimone. Il progetto è stato rivolto agli alunni della scuola primaria di Gallodoro dell'Istituto comprensivo 1 di Taormina, diretto da Carla Santoro, che già lo scorso anno erano stati protagonisti del programma dell'orto urbano. Quest'anno, invece, si parla di alimentazione e dopo un primo appuntamento con la nutrizionista Maria Teresa D'Agostino che ha spiegato la funzione e l'importanza della piramide alimentare, questa volta il medico Ivan Sturiale ha spiegato ai ragazzi l'importanza dei corretti stili di vita adatti ai più piccoli. Insieme a lui la socia Lions, Francesca Celi, impegnata a raccontare come il cibo, il corpo e la bellezza siano stati interpretati nell'arte, quale sia la nostra idea di bellezza e come realmente ci vediamo e percepiamo gli altri. “Concetti complessi – spiega la presidente Scimone - sviscerati con la forza delle immagini calibrate sulla sensibilità dei bambini che hanno potuto osservare, guidati dalla Celi e commentare con grande interesse e che li ha fatti giungere alla conclusione che l'unicità di ognuno di noi è la vera bellezza”. La Celi ha poi lasciato ai ragazzi due immagini, una riguardante il cibo e l'altra la bellezza nell'arte che, i bambini dovranno "colorare" utilizzando la tecnica del mosaico. “Un ringraziamento per la collaborazione – conclude Scimone - va alle insegnanti sempre disponibili e attente, alla dirigente Santoro da sempre sensibile alle nostre proposte,  al sindaco e all'Amministrazione Comunale che ci ospitano con grande affetto per ogni tipo di iniziativa ed ai soci Celi e Sturiale che si sono prodigati per la buona riuscita dell'incontro".


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.