Venerdì 29 Maggio 2020
Sabato momento di preghiera organizzato dai giovani della parrocchia


Casalvecchio, fiaccolata per Sant'Onofrio in un paese scosso dal furto

10/02/2017 | ATTUALITÀ

1626 Lettori unici

La statua del Santo

“La speranza unisce i cuori nella fede”. È il tema della fiaccolata che si svolgerà sabato 11 febbraio a Casalvecchio Siculo in onore dal Patrono Sant’Onofrio Anacoreta, dopo il furto degli 800 ex voto in oro donati dai devoti, insieme ai preziosi della Madonna Annunziata, rubati nella notte tra il 31 gennaio e l’1 febbraio dal museo parrocchiale. Un gesto ritenuto ignobile che ha scosso tutto il paese e i cuori dei casalvetini e che ha spinto i giovani della parrocchia a dedicare una serata di preghiera in onore del loro Santo Patrono. I promotori hanno chiesto una larga partecipazione al momento di preghiera, che avrà inizio sabato alle ore 18 nella Chiesa Madre, per poi percorrere la via principale del paese: la fiaccolata si concluderà con una Santa Messa. Un’iniziativa per riunire il paese nel segno della devozione verso Sant’Onofrio e risollevare gli animi feriti da un avvenimento difficile da superare.

Più informazioni: furto oro casalvecchio  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.