Venerdì 24 Maggio 2024
Installata dal Comune con un contributo del Governo per favorire la transizione ecologica


Casalvecchio comune green, arriva la pala eolica per azzerare la bolletta dell'energia

di Andrea Rifatto | 18/04/2022 | ATTUALITÀ

3297 Lettori unici

La pala eolica installata a monte

Un altro passo per raggiungere l’autosufficienza energetica. Casalvecchio Siculo continua il suo percorso virtuoso per ridurre i costi e i consumi e l’ultima scelta rappresenta un’assoluta novità nel panorama locale. Il borgo ha infatti realizzato un impianto per la produzione di energia da fonti rinnovabili con l’installazione di una pala eolica, che sfrutterà l’energia cinetica del vento per produrre energia elettrica. L’idea si è trasformata in realtà grazie al contributo da 100mila euro assegnato nel 2021 dal Governo nazionale per interventi di risparmio energetico, compresi quelli volti all’efficientamento dell’illuminazione pubblica e all’installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. L’Amministrazione comunale ha quindi deciso di utilizzare le risorse per la collocazione della turbina in contrada Ciappazzi, nell’area del cimitero centro, che è stata issata sulla torre posta a monte del paese. Il generatore elettrico è in grado di produrre fino a 20 Kw di corrente, che verrà utilizzata per alimentare l’impianto dell’illuminazione pubblica del paese. Il progetto esecutivo è stato redatto dall’ing. Alessia Gregorio per una spesa di 70mila euro per lavori e 30mila per somme a disposizione e i lavori effettuati dall’impresa “Ias Energy” di Lizzano (Taranto) per una spesa totale di 72mila 600 euro. “In questo modo Casalvecchio compie un altro passo importante verso la transizione ecologica - commenta il sindaco Marco Saetti - azzerando così i costi della bolletta e riducendo di 60 tonnellate l’anno le emissioni di Co2 in atmosfera. L’energia prodotta in eccedenza verrà utilizzata per la comunità energetica rinnovabile per la produzione e l’autoconsumo di energia e diveniamo una comunità sempre più green, considerati gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici pubblici già attuati in questi anni”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.