Venerdì 01 Marzo 2024
Presentata un'interrogazione sulla mancata richiesta. Francilia spiega le intenzioni


Bandiera blu, "a Furci tante parole ma niente fatti". Botta e risposta minoranza-sindaco

di Andrea Rifatto | 12/05/2021 | ATTUALITÀ

906 Lettori unici

A fine mese partiranno i lavori

Furci si trova adesso "circondato" da Bandiere Blu, visto che a quella di Santa Teresa di Riva si è aggiunto il vessillo ottenuto da Roccalumera. E c’è già chi si chiede in paese se da parte dell’Amministrazione comunale vi sia la volontà di ottenerla. Come il gruppo consiliare di minoranza, che ieri ha presentato un’interrogazione al sindaco Matteo Francilia e all’assessore al Turismo Giovanni Catania chiedendo informazioni sull’avvio dell’iter per l’assegnazione del riconoscimento e se alle parole seguiranno i fatti. “L’amministrazione comunale è in carica dal 2018 e quindi sono già trascorsi tre anni dal suo insediamento - esordiscono i consiglieri Rosaria Ucchino, Agatino Pistone e Paolo Mascena - e il sindaco in più occasioni ha dichiarato di aver completato il programma amministrativo, quasi a voler significare che la nostra comunità non abbia più alcuna necessità. Lo stesso sindaco ha dichiarato più volte di ambire ad una riviera blu, ma ad oggi nulla è stato fatto”. L’opposizione ritiene importante per la comunità furcese puntare alla Bandiera blu, “al fine di essere al passo con le azioni intraprese dagli altri comuni vicini e concretizzare le parole spesso pronunciate dal sindaco a cui però non sono seguiti fatti” e ricorda come nel corso del consiglio comunale tenutosi l’estate scorsa, in risposta ad una interrogazione sulla Bandiera blu, Francilia abbia dichiarato di aver avviato l’iter ma ad oggi non si ha conoscenza di alcuna istanza presentata ne di alcuna interlocuzione avviata in tal senso. “In termini di percentuali di raccolta differenziata, grazie ai nostri concittadini, siamo riusciti a raggiungere importanti traguardi - evidenzia la minoranza - e il nostro comune si serve del depuratore del comune di Roccalumera, che è riuscito a raggiungere questo importante riconoscimento: dunque riteniamo non più rinviabile tale percorso, considerato che la nostra comunità non può rimanere indietro rispetto agli altri e non ha nulla da invidiare alle caratteristiche dei comuni vicini”. Nell’interrogazione si chiede quindi se è stata presentata istanza per l’ottenimento della Bandiera blu; qualora non fosse stata presentata, come mai il sindaco non ha voluto avviare tale iter considerato che nel corso dell’ultimo Consiglio aveva già annunciato l’importanza di tale riconoscimento e di voler procedere in tal senso; se non ritiene opportuno interloquire con le amministrazioni vicine per essere messo a conoscenza dell’iter da seguire; se l’Amministrazione, al di là degli annunci, intende per il 2022 presentare istanza al programma Bandiera blu; quali servizi sono stati previsti per la stagione estiva 2021 per attrezzare la nostra spiaggia e non penalizzare il nostro comune rispetto agli altri che oggi hanno ottenuto tale riconoscimento; quando agli annunci e ai comunicati seguiranno i fatti, considerato che l’Amministrazione comunale si è insediata al pari del comune di Roccalumera che è riuscito ad ottenere questo riconoscimento”.

Interrogativi ai quali Francilia ha in buon parte risposto a stretto giro, con un video pubblicato sui social network: “La Bandiera blu è un obiettivo che vogliamo raggiungere e faremo la domanda il prossimo anno - ha detto il sindaco di Furci - quest’anno non abbiamo presentato l’istanza quindi era ovvio non poterla ottenere, perchè riteniamo non fosse ancora il momento perchè vogliamo prima completare i lavori di ampliamento del lungomare, che inizieranno il 24 maggio, per renderlo uniforme. A quel punto potremo programmare tutti gli interventi necessari all’ottenimento della Bandiera, stiamo già iniziando a migliorare i servizi in spiaggia e quest’anno avremo nuove passerelle per i diversamente abili, nuove docce, già negli anni scorsi abbiamo, stiamo avviando questo percorso e sono sicuro che quando presenteremo la richiesta per la Bandiera la otterremo anche noi”.  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.