Mercoledì 03 Giugno 2020
Si è insediato oggi il Consiglio comunale dei più piccoli: eletta Margherita Cisca


“Bambini ma… cittadini”: a S. Teresa di Riva arriva il baby sindaco

di Andrea Rifatto | 28/05/2014 | ATTUALITÀ

3043 Lettori unici

Anche S. Teresa di Riva ha il suo baby sindaco: si tratta di Margherita Cisca, eletta oggi al termine del progetto “Bambini ma… Cittadini”, avviato dalla Direzione Didattica di S. Teresa, che ha coinvolto gli alunni delle classi IV e V delle scuole primarie del Circolo. Nelle scorse settimane gli alunni hanno votato i candidati alla carica di baby-consigliere, eleggendo 10 componenti provenienti da cinque liste, che costituiscono il Consiglio comunale dei bambini: Lorena Pantano e Gaia Santarelli per la lista “Corriamo insieme verso il cambiamento” (plesso di Sparagonà); Alessandro Aliberti e Andrea Nicotra dalla lista “Migliorare oggi per cambiare il domani” (primaria Cantidati); Lorenzo Puglia e Margherita Cisca per la lista “Cittadini del domani” (plesso di Bucalo); Francesco Leonardi e El Farissi Elyas (lista “Insieme per un futuro migliore”, scuola “F. Muscolino”); Daniele Laganà e Mattia Spadaro per la sede di Barracca (lista “Collaboriamo per costruire il nostro futuro”).

La cerimonia conclusiva del progetto, curato dalla prof.ssa Maria Angela Casablanca, si è tenuta stamane nell’aula consiliare di Villa Crisafulli-Ragno, dove con votazione a scrutinio segreto i baby-consiglieri, riunitisi per la prima seduta di Consiglio, hanno scelto come sindaco Margherita Cisca, alunna della scuola primaria di Bucalo. Tra le note dell’Inno di Mameli sindaco e consiglieri hanno prestato il giuramento di rito, sotto lo sguardo commosso di parenti ed insegnanti. Il neo baby-sindaco ha ricevuto dai rappresentanti dell’Amministrazione comunale, presente con l'assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Miano e il collega con delega alle Politiche Giovanili Giovanni Bonfiglio, la fascia tricolore e una spilla ricordo: subito dopo l'insediamento si è prontamente immedesimata nel ruolo, ascoltando le richieste di tutti i consiglieri e dei compagni di scuola intervenuti. Alla cerimonia hanno preso parte anche il presidente del Consiglio comunale, Danilo Lo Giudice, il suo vice, Santi Veri, e il capogruppo di minoranza Antonio Di Ciuccio. Soddisfazione è stata espressa dal dirigente scolastico, prof. Domenico Genovese, che unitamente alla prof.ssa Casablanca, si è prodigato affinché il progetto “Bambini ma… Cittadini” raggiungesse l’obiettivo di far acquisire agli studenti maggiore senso di responsabilità e far cogliere l’importanza di un sistema democratico rappresentativo. “Tutti gli studenti meritano un dieci e lode per l’interesse che hanno mostrato verso l’iniziativa – ha commentato la prof.ssa Maria Angela Casablanca – dedicando impegno nelle attività, svolte con inventiva e ingegnosità nell’elaborazione di simboli e motti, e nello svolgimento della propaganda elettorale, attuata nel totale rispetto delle regole”. Al progetto che ha visto la nascita del baby Consiglio comunale e l’elezione del sindaco hanno collaborato gli insegnanti Rita Muscolino (Cantidati), Tina Tamà (Centro), Maria Teresa Lombardo (Sparagonà), Franca Conti (Barracca), Mariangela Nunzio (Bucalo).


Il baby-Consiglio comunale

Più informazioni: baby sindaco santa teresa di riva  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.