Domenica 28 Febbraio 2021
Convegno al castello di Scaletta Zanclea con l'assessore regionale Barbagallo


Arti, mestieri e tradizioni, il Lions Club S. Teresa apre l'anno sociale

09/09/2016 | ATTUALITÀ

1492 Lettori unici

Il castello Rufo Ruffo

Il Lions Club Santa Teresa di Riva inaugura oggi l’anno sociale con una manifestazione in programma alle 18.30 nel Castello Rufo Ruffo di Scaletta Zanclea sul tema “Arti, mestieri e tradizione tra storia, cultura e sviluppo”. L’idea portante è quella di legare la valorizzazione del patrimonio architettonico, storico e culturale alla riscoperta e valorizzazione delle antiche arti ed i mestieri della tradizione siciliana nell’ottica di uno sviluppo sostenibile. L’evento programmato prevede l’allestimento nel piazzale del castello di stand dimostrativi con prodotti dell’artigianato tradizionale (pesca, lavorazione del legno, etc.) che precederà una conferenza sul tema che sarà introdotta da una sfilata in costumi medievali del gruppo “Macalda” e dalla ballata “Macalda signura di Scaletta” interpretata e curata dall’attore Carlo Barbera. I relatori saranno Franz Riccobono e Franco Arcovito che racconteranno il primo la storia del Castello ed il profilo della cortigiana Macalda, il secondo la storia e gli aneddoti legati ai mestieri tradizionali locali. Interverranno successivamente varie autorità lionistiche provinciali e regionali tra cui il governatore del Distretto 108Yb Sicilia Vincenzo Spata, l’immediato past governatore Francesco Freni Terranova e il vicegovernatore Antonino Giannotta, mentre, per le autorità istituzionali è previsto il contributo dell’assessore regionale al Turismo, Sport e Spettacolo Anthony Barbagallo. Presenzieranno alla manifestazione, inoltre, diverse autorità provinciali e regionali tra cui il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Giovanni Ardizzone, il rettore dell’Ateneo messinese Pietro Navarra, il commissario dell’ex Provincia regionale Filippo Romano, numerosi deputati regionali e nazionali, il Soprintendente ai BB.CC.AA. di Messina Orazio Micali, il dirigente del Genio civile di Messina Leonardo Santoro, i presidenti degli Ordini professionali provinciali, i sindaci del comprensorio jonico, numerosi dirigenti scolastici degli Istituti del litorale jonico ed oltre metà delle sessanta associazioni culturali aderenti al portale Assojonica, recentemente promosso e costituito dal Lions Club S. Teresa. Sarà inoltre presente Michaela Stagno D’Alcontres, vicepresidente regionale e consigliere nazionale dell’Istituto Nazionale dei Castelli.

Andrea Donsì, promotore e moderatore della conferenza, nell’occasione, a nome del Lions Club santateresino formulerà la proposta di attivare un circuito dei castelli del comprensorio jonico attraverso un progetto pilota che veda la partecipazione dei comuni interessati, delle associazioni culturali, degli ordini professionali e con il coinvolgimento delle istituzioni provinciali e regionali finalizzato all’estensione del circuito a tutto il territorio regionale. La presenza delle numerose autorità lionistiche, istituzionali e politiche è tesa proprio a creare la base di una possibile condivisione del progetto proposto, condizione indispensabile per avviare un percorso operativo capace di creare serie opportunità di sviluppo del territorio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.