Venerdì 17 Settembre 2021
Previsti forti temporali in particolare sulla zona orientale. Ordinanze dei sindaci


Allerta meteo rossa su metà Sicilia, scuole chiuse nella riviera jonica

di Redazione | 24/10/2019 | ATTUALITÀ

2773 Lettori unici

La situazione prevista domani

Nuova allerta meteo per la giornata di domani, venerdì 25 ottobre. La Protezione civile regionale ha diramato l'avviso di rischio idrogeologico e idraulico con livello di allerta rossa e fase operativa di allarme per il rischio meteo-idrogeologico e idraulico per la Sicilia centrale e nord-orientale. L’ondata di maltempo si sta spostando rapidamente dal Nord-Est d’Italia verso il centro-sud e già da stasera farà sentire i suoi effetti sulla Sicilia. La temuta “Squall-Line temporalesca” sta rapidamente avanzando sul mar Tirreno, da ovest verso est, e nelle prossime ore si avvicinerà sempre più minacciosa alle regioni meridionali. I fenomeni più violenti rimarranno confinati in mare aperto, ma si avranno forti piogge sui litorali della Toscana meridionale, lungo le coste del Lazio e soprattutto sulla Sicilia. Sulla parte orientale dell’Isola dalla tarda mattinata, e per le successive 24-36 ore, si prevedono precipitazioni, con rovesci o temporali, su aree centro-occidentali, anche di forte intensità, in estensione, dalla tarda mattinata su aree centro-orientali. I fenomeni, localmente caratterizzati da persistenza, saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento. Localmente le precipitazioni potranno risultare abbondanti. L’avviso è valido dalle 16 di oggi, giovedì 24, alle 24 di domani, venerdì 25. Le amministrazioni locali consigliano alle popolazioni di non permanere nei piani scantinati e seminterrati delle abitazioni, di evitare di uscire di casa se non strettamente necessario, di non transitare e sostare su ponti, argini e strade limitrofe ai corsi d'acqua e a prestare particolare attenzione ai deflussi.

I sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole per domani a Giardini, Taormina, Castelmola, Letojanni, Gallodoro, Mongiuffi Melia, Forza d'Agrò, Sant'Alessio, Limina, Antillo, Savoca, S. Teresa, Furci, Roccalumera, Mandanici, Nizza, Fiumedinisi, Alì Terme, Alì, Itala e Scaletta.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.