Martedì 07 Febbraio 2023
La Protezione civile prevede forti precipitazioni. A Santa Teresa sospeso il mercato


Allerta meteo arancione su tutta la Sicilia, scuole chiuse in diversi comuni jonici

di Redazione | 09/11/2021 | ATTUALITÀ

2595 Lettori unici

Le previsioni per mercoledì 10

Allerta meteo arancione per tutta la giornata di domani. L’ha proclamata la Protezione civile regionale con il bollettino emanato oggi pomeriggio, valido per tutta la giornata di mercoledì 10 novembre, fissando la fase di allarme. Previste precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori meridionali e ionici, con quantitativi cumulati da moderati a puntualmente elevati; sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto dell'isola, con quantitativi cumulati moderati. Venti forti sud-orientali sui settori ionici e zone costiere tirreniche, agitato il ma Ionio meridionale, molto mossi i bacini occidentali e meridionali. La Protezione civile prevede il persistere di precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale: i fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. In 14 comuni i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole: lezioni sospese a Letojanni, Gallodoro, Mongiuffi Melia, Santa Teresa di Riva (annullato anche il mercato quindicinale), Savoca, Furci Siculo, Roccalumera, Pagliara, Mandanici, Nizza di Sicilia, Alì Terme, Alì, Itala, Scaletta Zanclea. Plessi regolarmente aperti a Taormina, Giardini Naxos, Castelmola, Sant’Alessio Siculo, Limina, Antillo, Forza d'Agrò e Fiumedinisi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.