Lunedì 25 Maggio 2020
Approvato un atto di indirizzo promosso dal vicesindaco Pietro Caminiti


Alì Terme, un sistema di videosorveglianza per aumentare la sicurezza

di Gianluca Santisi | 18/11/2017 | ATTUALITÀ

1866 Lettori unici

Un sistema di videocamere per sorvegliare il paese, aumentare il livello di sicurezza e contrastare i raid vandalici. È questo l’intendimento dell’Amministrazione comunale di Alì Terme, che ha approvato una proposta formulata dal vicesindaco Pietro Caminiti. L’idea di quest’ultimo si è concretizzata in un atto di indirizzo esitato dalla Giunta presieduta dal sindaco Giuseppe Marino. Alla riunione, oltre a sindaco e vicesindaco, era presente anche l’assessore Carmelo Sparacino (assenti, invece, gli assessori Marco Di Nuzzo e Mariarita Muzio). L’atto di indirizzo è stato formulato nei confronti dell’Ufficio tecnico comunale, a cui toccherà predisporre un sistema di videosorveglianza nel territorio comunale. “Il nostro Comune – ha spiegato – il vicesindaco Caminiti – intende implementare le attività di prevenzione e di contrasto dei fenomeni criminosi sul territorio comunale sia con riferimento al danneggiamento del patrimonio sia per quanto concerne la tutela dell’ambiente. Un sistema di videosorveglianza, in tal senso, costituirebbe un efficace sistema sia intermini di deterrenza che di supporto alle autorità per l’individuazione dei responsabili di eventi criminosi. Inoltre – ha aggiunto Caminiti – il sistema di videosorveglianza consentirebbe un controllo più efficace e immediato del territorio sotto molteplici aspetti: viabilità, protezione civile, monitoraggio ambientale ecc.” All’Ufficio tecnico comunale toccherà adesso adottare gli atti gestionali di competenza e quantificare la spesa necessaria e le modalità di esecuzione del progetto. Trattandosi di un semplice atto di indirizzo politico, il provvedimento adottato dalla Giunta per il momento non comporterà alcun onere diretto o indiretto a carico del bilancio comunale. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.