Martedì 07 Dicembre 2021
Necessario interrompere per 12 ore la fornitura per l'esecuzione di lavori urgenti


Acquedotto Alcantara, mercoledì niente acqua da Letojanni a Scaletta

di Redazione | 15/02/2016 | ATTUALITÀ

3584 Lettori unici

La condotta all'altezza di Letojanni

Nuovo stop alla fornitura idrica nei comuni serviti dall’acquedotto Alcantara. Mercoledì 17 febbraio, dalle ore 8 alle ore 20, sarà infatti interrotto l‘esercizio della condotta a valle della galleria di Castelmola, per consentire l’esecuzione di un intervento di riparazione sull’adduttore principale in corrispondenza del torrente Letojanni. Di conseguenza Siciliacque, società che gestisce la rete idrica, ha comunicato che sarà necessario interrompere la fornitura di acqua potabile nei comuni di Alì Terme, Casalvecchio Siculo, Forza d’Agrò, Furci Siculo (zona Pineta), Gallodoro, Itala, Letojanni (contrade Poggio Mastro Pietro, Andreana e Sillemi alta), Nizza di Sicilia (Cooperative Eos2000, salita Tiro a volo e utenze agricole), Roccalumera (via Collegio, c.da Carrubara e cimitero comunale, frazione Sciglio lato sud, vie Acquitta, De Luca e Carmine), Sant’Alessio Siculo, S. Teresa di Riva (quartiere Cantidati e Panoramica), Savoca e Scaletta Zanclea (Scaletta superiore e Guidomandri superiore). I disagi riguarderanno esclusivamente le utenze servite da Siciliacque. Il Comune di Savoca ha disposto la chiusura di tutti i plessi scolastici cittadini.
Rimarranno a secco anche i rubinetti di Messina, dove in tutto l’arco delle 12 ore saranno chiusi entrambi i bypass fra i sistemi acquedottistici Fiumefreddo e Alcantara. Le regolari forniture, secondo quanto comunicato dalla società nella nota a firma dell’ing. Massimo Burruano, saranno ripristinate entro le ore 20 della stessa giornata di mercoledì.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.