Martedì 26 Maggio 2020
Venerdì l'evento curato dagli studenti: Babbo Natale riceverà le letterine


A Letojanni arriva il "Christmas Village”, la magia del Natale tra arte e sostenibilità

18/12/2019 | ATTUALITÀ

996 Lettori unici

Un'angolo del villaggio al Polifunzionale

A Letojanni arriva “Christmas Village”, il villaggio di Babbo Natale attraverso il quale i visitatori saranno guidati dai bambini della scuola Primaria e Secondaria di Primo grado, appartenente all’Istituto Comprensivo di Taormina diretto da Carla Santoro. L’evento si svolgerà venerdì 20 dicembre a partire dalle 14.30, al piano terra del palazzo polifunzionale, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Letojanni. Grazie all’iniziativa proposta dalla fiduciaria del plesso letojannese, Liliana Fleres, “modellata” dal project art ed art director Luca Curcuruto, che ha curato i dettagli del progetto i ragazzi, coadiuvati dai genitori e dai docenti, si sono cimentati in un’originale e creativa realizzazione del villaggio di Babbo Natale, in cui spiccano diverse postazioni che ripropongono caratteristici spazi natalizi realizzati con materiale riciclato. Il villaggio sarà suddiviso in cinque aree: una dedicata ai giocattoli (classe prima) caratterizzata da infiniti colori, forme ed immaginazioni, con giochi di tutti i generi e bambole; una alla natura (classe seconda) rappresentata da svariate varietà di fiori ed inebrianti profumi, tisane, essenze, erbe aromatiche ed essenze naturali che producono derivati profumi, saponi, oli aromatici, the e tisane, cere e candele; una dedicata ai cartoon ed alle fiabe (classe terza), per tornare bambini e divertirsi nel fantastico mondo dei cartoni animati e delle favole. L’area “sweet” dedicata ai dolciumi natalizi con scenografiche forme di biscotti di vario genere, cioccolatini, torte, cup cake e lecca lecca.

E naturalmente non potrà mancare l’angolo dedicato a Babbo Natale (classe quinta), in cui sarà possibile consegnare le letterine dei regali. In ogni postazione ci saranno tanti piccoli elfi, impersonati dai bambini delle cinque classi della Primaria, che collaboreranno alla riuscita delle attività che si svolgeranno nel Villaggio. I ragazzi della Scuola Secondaria di Primo Grado si sono invece dedicati alla realizzazione dell’ambiente glaciale del Polo Nord allestendo con decorazioni di vario tipo il palco su cui si esibiranno i più piccoli. Anche quest’anno lo scopo del progetto è quello di sensibilizzare i ragazzi all’imprescindibile rispetto dell’ambiente e dell’inquinamento globale attraverso l’utilizzo di materiali, precedentemente differenziati, provenienti da rifiuti domestici ed il reimpiego degli stessi per la creazione di oggetti e decori utilizzati per la scenografia del villaggio di Natale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.