Lunedì 15 Aprile 2024
Studentessa di Letojanni: menzioni speciali per Victoria Aliberti e Valeria Crupi


A Gloria D’Agostino la borsa di studio "Cocchiara" per correttezza e doti umane

di Redazione | 30/10/2019 | ATTUALITÀ

2517 Lettori unici

La studentessa con organizzatori e partecipanti

È stata consegnata a Gloria D’Agostino la borsa di studio “Maria Antonella Cocchiara”, che la Fidapa S. Teresa-Valle d’Agrò destina alle studentesse dell’ultimo anno delle scuole secondarie di primo grado che si distinguono per correttezza e spiccate doti scolastiche e umane. La cerimonia di consegna del riconoscimento, giunto alla quarta edizione e intitolato alla docente di Storia dell’Istituzioni Politiche, presidente del Comitato Unico di Garanzia e del Comitato per le Pari opportunità dell’Università di Messina, prematuramente scomparsa, si è svolta nella sala blu del Palazzo della Cultura di Letojanni. Gloria D’Agostino, 13enne letojannese che quest’anno frequenta il Liceo Classico di S. Teresa di Riva, ai risultati scolastici ha aggiunto “curiosità, interesse, gentilezza, empatia col prossimo, capacità di accoglienza e integrazione” e ha ricevuto un premio in denaro, costituito dai proventi di iniziative benefiche, per l’acquisto di libri scolastici. Due menzioni speciali sono state assegnate a Victoria Aliberti e Valeria Crupi, studentesse dell’Istituto comprensivo di S. Teresa (plessi di Rina e Antillo).

A illustrate le motivazioni del premio è stata la presidente della Fidapa, Cettina Carnabuci, che insieme alle componenti del direttivo Maddalena Micalizzi, Antonina Maimone, Angela Muscolino e Valeria Brancato, che ha moderato l’evento, ha costituito la giuria che su segnalazione dei docenti delle scuola ha proceduto ad agosto a visionare i curricula presentati e individuare il vincitore. Brancato ha ricordato la figura di Antonella Cocchiara, docente che ha diffuso la cultura della parità di genere: “Chi l’ha conosciuta ne conserva il ricordo e una lezione di vita – ha detto – trasmettiamo il suo impegno alle nuove generazioni”. Presenti alla manifestazione, oltre le insegnanti della scuola media di Letojanni, il marito della docente scomparsa, Michele Bonaiuti, gli assessori alle Pari opportunità di Letojanni e Savoca, Teresa Rammi e Carmela Miuccio e la dirigente dell’Istituto comprensivo di S. Teresa, Enza Interdonato.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.