Mercoledì 19 Gennaio 2022
Giornata ecologica per rimuovere i rifiuti e sensibilizzare al rispetto dell'ambiente


S. Teresa, piccoli e grandi volontari ripuliscono la spiaggia insieme a "Plastic free"

di Andrea Rifatto | 07/12/2021 | AMBIENTE

339 Lettori unici

Il gruppo di volontari con i rifiuti raccolti

Domenica ecologica dedicata alla pulizia della spiaggia a Santa Teresa di Riva. Dopo le mareggiate di metà novembre che hanno riversato sull’arenile una notevole quantità di rifiuti, soprattutto plastica, nell’ottica della sensibilizzazione alla tutela ambientale l’Amministrazione comunale ha chiesto l’aiuto dei volontari dell’associazione Plastic free, che hanno organizzato l’iniziativa alla quale hanno partecipato una ventina di persone. Una parte dell’immondizia era stata nuovamente inghiottita dal mare il 26 novembre, ma sulla sabbia è stato trovato davvero di tutto, anche ferro, pneumatici e un piccolo frigo. I volontari, alcuni dei quali bambini, armati di guanti e sacchi hanno rimosso la spazzatura partendo da piazza Antonio Stracuzzi e ripulendo il tratto sud della spiaggia fino al quartiere Portosalvo, consegnando poi 16 sacchi e altri scarti alla ditta che gestisce i servizi ambientali in paese. “Grazie alla sinergia tra Comune, associazioni e volontari si può dare una risposta concreta e fattiva contro l’inquinamento e la violenza dell’uomo - ha commentato l’assessore all’Ambiente, Gianmarco Lombardo - verso un ecosistema sempre più fragile e verso la natura che come possiamo tristemente notare si sta ‘ribellando’ con eventi purtroppo catastrofici. Fa bene al cuore vedere un bambino che raccoglie un pezzettino di plastica per salvare l’ambiente - ha aggiunto l’assessore - un ringraziamento va a tutti i volontari di Plastic free guidati da Vincenzo Russano, per avere sempre a cuore le comunità che chiedono aiuto e ai bambini accompagnati dai genitori, che con una dolcezza disarmante hanno contribuito ad aiutare l’ambiente”. L’ultima iniziativa collettiva di pulizia della spiaggia si era tenuta il 10 aprile e poi a metà maggio l’associazione aveva “adottato” l’arenile di Santa Teresa, appendendo anche un cartello sul lungomare nella zona sud (poi sparito) con la scritta “Area pulita da Plastic Free”. Una spiaggia Bandiera blu, quella di Santa Teresa, che bisogna cercare di tenere pulita e in ordine per tutto l’anno, proprio alla luce del riconoscimento di qualità assegnato dalla Fee. Nei mesi scorsi l’Amministrazione ha siglato con Plastic free un accordo per sensibilizzare al problema dei rifiuti ed avviare una serie di buone pratiche di educazione ambientale per il rispetto dell’ambiente e la corretta gestione della raccolta differenziata.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.