Venerdì 21 Settembre 2018
Installati i contenitori. Appello a residenti e villeggianti a rispettare l'ambiente


Roccalumera, raccolta differenziata in spiaggia con le mini isole ecologiche

di Redazione | 08/07/2018 | AMBIENTE

1770 Lettori unici

Una delle mini isole ecologiche

Anche sulla spiaggia di Roccalumera sarà possibile differenziare i rifiuti. Da qualche giorno hanno fatto la loro comparsa nelle zone libere dell’arenile le mini isole ecologiche che consentiranno ai bagnanti di disfarsi dei rifiuti separandoli in base alla tipologia. Ogni isola ecologica (circa 30 quelle fatte installare dal Comune) è composta da quattro cestini di colore diverso destinanti al conferimento di indifferenziato (grigio), carta e cartone (blu), vetro (verde) e plastica e metalli (giallo). La presenza dei contenitori è indicata da una bandierina dell’Aro “Valle del Dinarini”, ambito che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti e di cui Roccalumera fa parte come capofila insieme al vicino comune di Furci. “Auspico una totale collaborazione dei miei concittadini – ha evidenziato l’assessore con delega all’Igiene e Sanità, Biagio Gugliotta – al fine di non vedere vanificato il lavoro che stiamo facendo e garantire una migliore qualità della vita a tutta la comunità di Roccalumera e ai tantissimi villeggianti che ogni anno scelgono il nostro paese”. La realizzazione delle mini isole ecologiche è il primo di una serie di servizi che l’Amministrazione comunale intende offrire ai fruitori della spiaggia. Sempre in tema di rifiuti, prosegue la rimozione dei cassonetti stradali per far entrare gradualmente a regime la raccolta differenziata porta a porta ma non mancano i soliti incivili che continuano a gettare sacchetti e ingombranti, gli ultimi in prossimità della passerella sul torrente Pagliara: “Gli autori sono stati individuati dalle telecamere e pertanto saranno segnalati alle autorità competenti per i relativi provvedimenti del caso – fanno sapere dal Comune - si avvisa ancora una volta che non sarà permesso, a pochi incivili, di non rispettare le regole e di procurare un danno alla buona immagine del nostro paese”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.